Gianluca Cola e Lara Mustat si sono aggiudicati il Trofeo Agisko- Appennino Trail Cup

Di GIANCARLO COSTA ,

La premiazione del Trofeo Agisko 2015
La premiazione del Trofeo Agisko 2015

Gianluca Cola e Lara Mustat, compagni di squadra e nella vita, si sono aggiudicati per il secondo anno consecutivo il Trofeo Agisko- Appennino Trail Cup ed il suo prestigioso premio in palio : due biglietti aereo ed una settimana in hotel a Las Palmas nelle Isole Canarie con iscrizione compresa alla gara internazionale Transgrancanaria.

Il circuito di gare di trail e skyrunning aperto ad atleti associati a qualsiasi Federazione o Ente di promozione sportiva, senza distinzioni di appartenenza, creato con lo scopo di promuovere il territorio e le discipline dell'outdoor running , si sviluppava su tredici gare e concorrevano alla classifica finale i cinque migliori risultati.

Il calendario aperto il 1° Marzo con l'Eridano Adventure a Casalmaggiore, è proseguito con il Winter Trail dei Castelli a Langhirano, l'Ultra Trail del Mugello in Toscana, la Quadrifoglio Ultra Trail a Borgotaro, l'Ecomaratona delle Aquile a Corniglio, Cima Tauffi Trail a Fanano (MO), il Vertical K e la Skyrace del Gran Sasso in Abruzzo, il Vertical K ed il Gigante Skyrace a Febbio (RE), il Trail della Castagna a Vezzolacca (PC) , il Summer Trail del Prosciutto a Sala Baganza (PR) e si è concluso l' 11 Ottobre con la Tartufo Trail Ultra Skymarathon a Calestano (PR).

Quasi duemila atleti, provenienti da tutta Italia, si sono confrontati sulle tredici gare, ed il numero crescente di atleti stranieri, sono un'ulteriore conferma di quanto incidano questi eventi all'incremento di quel “turismo sportivo” e della positiva ricaduta in termini economici e di immagine sul territorio che li ospita.

Ad aggiudicarsi il ricco montepremi, che non ha riscontro di settore a livello nazionale, ed a salire sul secondo gradino del podio, dopo Cola e la Mustat, in campo maschile , erano il modenese Tomaso Mazzoli e in campo femminile Francesca Bertolini che vincevano un weekend per due persone in hotel e l'iscrizione alla “Tuscany Crossing “ in Val d'Orcia (SI). Si aggiudicavano il terzo posto ed un weekend per due persone con iscrizione al “Trail degli Eroi” di Semonzo sul Grappa (TV) Massimiliano Donati e Giulia Bertoletti neo-campionessa italiana Ultra Skymarathon Under 23.

Oltre ad una classifica di merito, il Trofeo Agisko - Appennino Trail Cup prevedeva anche una classifica per gli atleti che maggiormente si sono impegnati nell'intero circuito, con una premiazione riservata ai primi quindici e con un primo premio di assoluto interesse: iscrizione alla “Lavaredo Ultra Trail” e weekend per due persone in hotel a Cortina.

Ad aggiudicarsi questa speciale classifica lo Spezzino Donatello Malatacca che si è imposto per pochi punti sui parmensi Pietro Ferrarini e Marco Barbarini.

Le premiazioni si sono svolte alla Rocca Sanvitale di Sala Baganza (PR), venerdi scorso 13 Novembre.

Di Roberto Mattioli

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti