A Gagliano del Capo (LE) i Campionati Italiani di corsa in montagna Cadetti e Master

Di GIANCARLO COSTA ,

Campionati italiani corsa in montagna Cadetti (foto fidal.it)
Campionati italiani corsa in montagna Cadetti (foto fidal.it)

E' ancora Lombardia ai Campionati Italiani per Regioni Cadetti di corsa in montagna. La rassegna tricolore si è svolta sabato 20 giugno nell'inedito e spettacolare scenario di Gagliano del Capo (LE), ma anche fuori dall'arco alpino è sempre il team lombardo ad imporsi. Battuti nell'ordine Trentino e Toscana, rispettivamente leader della classifica maschile e femminile, dove la Lombardia ha collezionato due solidi secondi posti. A livello individuale, la prova Cadetti ha visto l'affermazione in 9:53 del trentino Senetayhu Masè (GS Valsugana Trentino) sul tricolore di categoria Alain Cavagna (Lombardia/Atl. Valle Brembana) 10:01 e Costantino Seghi (Toscana/Assi Giglio Rosso Firenze) 10:14. Tra le Cadette successo della toscana Giada Romano (Grosseto Banca di Maremma) che in 8:09 precede la corregionale Lucrezia Misuri (Atl. Firenze Marathon) 8:14 e la veneta Sara Mazzucco (GS Quantin - Tratt. I Novembre) 8:18. Domenica 21 giugno su un percorso da cartolina con il mare del Salento sullo sfondo è stata poi la volta delle sfide dedicate ai Master. Oltre 800 gli atleti che hanno animato la bella due giorni tricolore del Trofeo Ciolo. Nella classifica per club spiccano i lombardi dell'Atl. Paratico (345 punti) sui pugliesi della Dynamik Fitness (288) e gli abruzzesi del Runners Chieti (283). Tra le donne le friulane dell'Atl. Aviano precedono di un punto (285 a 284) l'Atl.Paratico, con al terzo posto sempre il Runners Chieti (241).Di seguito i nomi di tutti i campioni over 35 per il 2015.  

Campioni Italiani Master di corsa in montagna 2015

UOMINI

SM35: Gianluca Scarcia (Atl. Capo di Leuca)

SM40: Cristian Badini (Atl. Paratico)

SM45: Antonio Molinari (Atl. Trento)

SM50: Franco Torresani (Atl. Trento)

SM55: Salvatore Sarcinella (Pedoni-Riccardi Bisceglie)

SM60: Salvatore Minisgallo (Podistica Tuglie)

SM65: Pierino Barbonetti (Runners Chieti)

SM70: Michelantonio Cericola (Atl. Susa)

SM75: Vittorio Bertazzoli (Atl. Paratico)

SM80: Giuseppe Marazia (Amatori Lecce)

DONNE

SF35: Isabella Labonia (Atl. Paratico)

SF40: Sabrina Viel (GS Quantin - Tratt. I Novembre)

SF45: Mirella Bergamo (GS Valsugana Trentino)

SF50: Marialuisa Rulli (Runners Chieti)

SF55: Maria Lorenzoni (Atletica 85 Faenza)

SF60: Ivana Dall'Armi (Atletica Aviano)

SF65: Angela Pin (Atletica Aviano)

SF70: Ermina Furegon (Atletica Aviano)

SF75: Jole Sellan (Atletica Aviano)

Fonte fidal.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti