A Finale Ligure (SV) Bert e Mustica vincono il Trail del Marchesato, a Thoni e Panseri il Namastè Trail

Di GIANCARLO COSTA ,

Paolo Bert vincitore del Trail del Marchesato a Finale for Nepal (foto organizzazione)
Paolo Bert vincitore del Trail del Marchesato a Finale for Nepal (foto organizzazione)

Nell'ambito della manifestazione Finale for Nepal, due le gare di corsa organizzate: il TRAIL DEL MARCHESATO di circa 37 km e 2000 metri dislivello (lungo), che ha visto 120 partenti e il TRAIL NAMASTE’ di circa 16 km e  1000 metri di dislivello (corto), che ha visto circa 100 partenti.

Entrambi i percorsi si sono snodati nell’entroterra finalese, toccando i punti di maggiore interesse naturalistico: grotte naturali, terrazze con panorami mozzafiato, chiese e castelli. Bello l’arrivo, posizionato in piazza del Tribunale, dopo una lunga discesa. In campo maschile vince il trail lungo il piemontese Paolo Bert del Team La Sportiva con un tempo di 3:53.40,  seconda piazza per Alberto Ghisellini  e terzo Massimo De Petris, seguono Matteo Colombo e Ivan Pesce, rispettivamente in quarta e quinta posizione. In campo femminile è Teresa Mustica, 16^ assoluta, con un tempo di 5:10:44 ad avere la meglio su Cecilia Pedroni seconda e Giuliana Arrigoni terza, seguono Francesca Gualco e Maria Orlando.

Il trail corto invece vede al comando in campo maschile l'altoatesino David Thoni con un tempo di 1:37:33, seguito da Tiziano Ramponi secondo e da Alessandro Giordano terzo,  completano la top five Daniele Bonato e Maurizio Guidi.

Tra le donne è Maria Panseri la prima classificata, 9^ assoluta in classifica generele, con un tempo di 1:57:04, seguita da Sara Marina, seconda e da Elisa Varano, terza,  in quarta posizione Arianna Guerini ed in quinta Alexa Giacone.

Potrete trovare le classifiche complete qui

http://www.trailrunnersfinale.it/marchesato/classifica/classifica.php

Va ricordato che il sentiero oggetto del trail “lungo”, è diventato un percorso permanente il cui accesso si trova nelle mura del Borgo e che chiunque può percorrere interamente oppure a pezzi. E’ dedicato al Vigile del Fuoco Ermano Fossati ed è perfettamente segnalato da cartelli bianchi con la scritta in rosso “sentiero Ermano Fossati”.

Di Barbara Belloro

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti