La Fidal ha ufficializzato la squadra azzurra per il Campionato Europeo di corsa in montagna

Di GIANCARLO COSTA ,

Le punte della nazionale italiana di corsa in montagna Alex Baldaccini e Xavier Chevrier a Ortisei (foto FB Mountain Running Italian Team)
Le punte della nazionale italiana di corsa in montagna Alex Baldaccini e Xavier Chevrier a Ortisei (foto FB Mountain Running Italian Team)

Dal Colle del Sestriere al mare di Porto Moniz. La Direzione Tecnica Federale ha ufficializzato la squadra azzurra che sarà in gara il prossimo 4 luglio a Madeira, isola atlantica del Portogallo, per i Campionati Europei di corsa in montagna. Presso il centro federale per l’allenamento in quota del Sestriere gli azzurri stanno completando la loro preparazione, unitamente agli altri nove atleti della corsa in montagna che nello stesso weekend, sulle Alpi svizzere di Zermatt, difenderanno i colori italiani nel Campionato Mondiale di Lunghe Distanze.  

In Portogallo saranno sedici gli azzurri al via, capitanati dal campione in carica Bernard Dematteis - vincitore del titolo anche nel 2013 - e dalla trentina Antonella Confortola. Nelle squadre seniores, due i nomi nuovi, quelli del valdostano Erik Rosaire e della bresciana Sara Bottarelli, chiamati a completare compagini che punteranno forte anche su Alex Baldaccini e Xavier Chevrier, su Alice Gaggi e Samantha Galassi. Ad attendere gli azzurri, percorsi di sola salita, ma dal profilo non così consueto: primo tratto di gara dal profilo decisamente verticale, seconda parte assai più nervosa e veloce.  L’Italia riparte dalle cinque medaglie conquistate nel 2014. 

A Gap, in Francia, all’oro individuale di Bernard Dematteis si accompagnarono il bronzo del gemello Martin e poi tre ori a squadre, conquistati dalle due compagini seniores e dagli juniores maschili. Gli azzurri guardano con fiducia ed entusiasmo all’appuntamento continentale, ma con la consapevolezza che non sarà così semplice ripetere l’impresa. Al netto di qualche infortunio e di qualche forzata rinuncia, speranze azzurre comunque proiettate verso il podio anche tra montagne che profumano di mare.

Campionati Europei di corsa in montagna Porto Moniz /Madeira (Por), 4 Luglio 2015 La squadra italiana/Italian Team (16)  

SENIORES  UOMINI/Men (4) 

Alex Baldaccini (Gs Orobie) 

Bernard Dematteis (Asd Corrintime) 

Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche) 

Erik Rosaire (Apd Pont Saint Martin)  

DONNE/Women (4) 

Sara Bottarelli (Free-zone) 

Antonella Confortola (Gs Forestale) 

Alice Gaggi (Runner Team 99 Volpiano) 

Samantha Galassi (La Recastello Radici Group)  

JUNIORES  UOMINI/Men (4) 

Francesco Agostini (Brixia Atletica 2014 Asd) 

Marco Casuscelli (Atl. Civitanova) 

Davide Magnini (Atl. Valli di Non e Sole) 

Alberto Vender (Sa Valchiese)   

DONNE/Women (4) 

Roberta Ciappini (Gs Csi Morbegno) 

Francesca Franchi (Sa Valchiese) 

Irene Glarey (Atl. Calvesi) 

Alessia Zecca (Gs Valgerola)

Fonte Maurizio Torri - sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti