Faro Sky Challenge: il Vertical a Simone Eydallin e Ilaria Veronese, la Skyrace a Manuel Bortolas e Alice Prin

Di GIANCARLO COSTA ,

Simone Eydallin vincitore Faro Vertical (foto Damiano Benedetto)
Simone Eydallin vincitore Faro Vertical (foto Damiano Benedetto)

Seconda edizione del Faro Sky Challenge a Sauze d’Oulx in provincia di Torino, domenica 2 settembre. In una giornata solare con vista sulle montagne del Delfinato francese, nella stazione sciistica del comprensorio della Via Lattea, sono andate in scena il Vertical e la Skyrace. Le gare si sono disputate sulle pendici del Monte Genevris, sulla cui cima si trova proprio il caratteristico Faro a quota 2536 metri.

Profeta in patria nella doppia veste di organizzatore e corridore Simone Eydallin del Team Dynafit, che si aggiudica il Vertical di 3,3 km per 1000 metri di dislivello in salita, con il tempo di 38’56”, seguito da Mattia Roncoroni 2° in 39’42”, Giovanni Bosio 3° in 39’48”, Nicholas Ribotto 4° in 42’24” e Matteo Siletto 5° in 43’07”.
Nella gara femminile bissa il successo del 2017 Ilaria Veronese in 44’47” su Camilla Magliano 2a in 46’23” e Guia Perron Cabus 3a in 48’15”.

Non solo Vertical a Sauze d’Oulx, visto che si è disputata anche la Faro Skyrace di 8 km con un dislivello di 1000 metri up&down, passando per la vetta del Genevris.
Nella gara maschile vittoria di Manuel Bortolas della Podistica Torino in 1h01’20”, 2° Diego Ras in 1h02’39”, 3° Luca Vacchieri in 1h02’50”, 4° Lorenzo Becchio in 1h03’22” e 5° Andrea Negro in 1h03’37”.
Al femminile successo di Alice Prin in 1h20’46”, 2a Cristina Usseglio Gros in 1h24’32” e 3a Elisabetta Pavich in 1h49’03”.

In allagato qualche foto della gara.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti