Emma Quaglia e Khalid Ghallab vincono la Rapallo Night Run

Di GIANCARLO COSTA ,

Emma Quaglia (foto d'archivio fidal.it)
Emma Quaglia (foto d'archivio fidal.it)

La giornata di sport e aggregazione di Rapallo Night Run venerdì 25 aprile è iniziata alle 15 con competizioni giovanili per concludersi con le ricche premiazioni al Chiosco della musica in tarda serata. La ricchissima giornata sportiva creata dall’Atletica Due Perle di Nicola Fenelli ha visto atleti di alto livello (in primis l’azzurra di maratona Emma Quaglia) applauditi incessantemente dal folto pubblico che si è assiepato sulle transenne del veloce circuito tigullino. Un mix di sport e aggregazione che ha avuto benefiche ricadute sugli esercizi commerciali in zona e sui ristoratori, per i quali il ponte vacanziero della Liberazione è stato rinvigorito dalla giornata di corse podistiche.

E una vera e propria scossa, accompagnata da un’ovazione, ha caratterizzato l’arrivo di Emma Quaglia, che ha scelto Rapallo night run come prima uscita su strada dopo il terzo posto alla Maratona di Roma: “Ho trovato un percorso bellissimo. La gara mi ha dato sicurezze per il prosieguo della stagione 2014, in vista dei campionati europei di Zurigo”.

Vincitore della gara maschile un altro atleta d’èlite come il marocchino del gruppo Città di Genova Khalid Ghallab, capace di sostenere una media di venti orari. Il campo dei partenti è stato un vero parterre de roi: tutto ha contribuito a una serata indimenticabile per la cittadinanza. Dal punto di vista strettamente tecnico, la gara in notturna ha poche uguali in tutta Italia. Abbracciando una veduta più ampia,se sommiamo agli atleti anche gli accompagnatori e amici, Rapallo ha avuto sul lungomare più di mille persone interessate all’evento. Il ricavato della “non competitiva” è stato devoluto interamente ad una famiglia in difficoltà di Rapallo, Rapallo Night Run : Tanto sport, tanto turismo, tanta solidarietà ! Arrivederci alla terza edizione …

Fonte Ufficio Stampa

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti