Emanuela Brizio conquista il Kinabalu in Malesia e la Coppa del Mondo di Skyrunning. Kilian Jornet si conferma al maschile

Di GIANCARLO COSTA ,

Emanuela Brizio alla Monterosa Skyrace (foto org. Monterosa Skyrace)
Emanuela Brizio alla Monterosa Skyrace (foto org. Monterosa Skyrace)

In Malesia lo scorso weekend si sono assegnati i titoli mondiali. Non solo di MotoGP con Valentino Rossi protagonista, ma anche quelli di skyrunning. Questa volta una donna italiana è la protagonista. Emanuela Brizio vincendo la Monte Kinabalu International Climbmarathon, una corsa di 2200 metri di dislivello, che tocca i 4095 metri della vetta del monte Kinabalu, fa sua la classifica finale dello Skyrunner® World Series 2009. La gara maschile, come la classifica finale, va al campione uscente, l'asso spagnolo Kilian Jornet Burgada.

La gara femminile è stata molto combattuta, con la Brizio in testa fin dalla salita, che aumentava il vantaggio con una  discesa super, chiudendo vittoriosa con il tempo di 3h20'15". Alle sue spalle la spagnola Mireira Mirò, la malese Danny Kuilin Gongot e l'andorrana Stefanie Jimenez. Grazie al fatto che l'ultima gara assegna un punteggio doppio, la Mirò sorpassa la Jimenez sul podio finale della Coppa del Mondo, dietro la vincitrice Brizio.

La storia si ripete anche nella gara maschile, dove il vince il favorito spagnolo Kilian Jornet Burgada in 2h40'41", autore di una delle tante performance agonistiche dell'anno, che lo vede riconfermarsi come leader dello Skyrunner® World Series 2009. Nella bagarre alle sue spalle la spunta il giapponese Toru Miyahara sul malese Mius Bin Balinting terzo, lo spagnolo Toful Castanyer quarto, che va a conquistare il secondo posto nella classifica mondiale. L'inglese Ricky Lightfoot arrivando decimo, riesce a salire sul podio mondiale, scavalcando l'italiano Paolo Larger per 4 punti.

Nella classifica a squadre s'impone la squadra catalana Selecció Catalana Curses Muntanya davanti al Salomon Santiveri Outdoor Team, terza la Valetudo Skyrunning Italia che precede gl'inglesi del  Saab Salomon Outdoor Team.

Nella prova finale dello Skyrunner® World Series hanno partecipato atleti di 35 nazioni, dando un respiro mondiale ad una disciplina della corsa ormai non solo esclusiva delle regioni alpine europee.

In allegato la classifica finale dello Skyrunner® World Series 2009.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti