EcoMaratona del Chianti tra sport, cultura ed enogastronomia

Di GIANCARLO COSTA ,

Ecomaratona del Chianti (foto organizzazione)
Ecomaratona del Chianti (foto organizzazione)

Tale era stato il successo dello scorso anno, che anche nel 2017 l’organizzazione ha deciso di replicare: la prova regina delle 3 distanze competitive in programma, l’EcoMaratona del Chianti (42 km), ha preso il via nel suggestivo scenario del Castello di Brolio, grazie alla straordinaria accoglienza del barone Francesco Ricasoli, XXXII barone di Brolio.
Una fortezza antica di dieci secoli ha fatto da sfondo alla partenza dell’undicesima edizione dell’EcoMaratona del Chianti, accogliendo gli oltre 700 partecipanti nel proprio giardino incantato, eccezionalmente aperto per l’occasione, in un’atmosfera sospesa tra i vigneti del Consorzio Chianti Classico, da una parte, e i bastioni della fortezza, dall’altra.
Novità dell’edizione 2017, un percorso mai così immerso nella natura, con oltre 3 km di asfalto in meno rispetto ai tracciati degli anni scorsi, a conferma dell’impegno costante nella valorizzazione del territorio che ci accoglie.
Oltre alla distanza più lunga, domenica 15 ottobre sono andati in scena anche il Chianti Classico Trail (21 km), con partenza e arrivo a Castelnuovo Berardenga e oltre 500 atleti al via, e il Trail del Luca (14 km) con partenza da San Gusmè e arrivo a Castelnuovo Berardenga, scelto da quasi 1.200 runner.
Sabato 14 è stato invece il giorno dedicato al nordic walking e all’enogastronomia, con la VI edizione di Passeggiando per Cantine, la IV edizione dell’Arceno Nordic Walking (10 km) e la novità della Staffetta EcoMaratona del Chianti, per un totale di oltre 5.000 partecipanti.

41 nazioni rappresentate
Sono stati ben 41 i Paesi rappresentati all’undicesima edizione dell’EcoMaratona del Chianti, capitanati, come prevedibile, dai partecipanti italiani. Tra gli stranieri, il gruppo più numeroso è quello dei norvegesi, con 57 atleti al via. Secondo gradino del podio per la Svezia, con 39 iscritti, tallonata dal Belgio con 33 partenti. Tanti gli iscritti anche tra i Paesi non europei, con runner provenienti da Stati Uniti, Brasile, Nuova Zelanda, Australia, Cina, Canada, Messico, Peru, Mali, e Giappone.

Valeria Straneo e Anna Incerti all’EcoMaratona del Chianti
La vicecampionessa mondiale ed europea di maratona a Mosca 2013 e Zurigo 2014, Valeria Straneo, e la Campionessa europea di maratona a Barcellona 2010, Anna Incerti, hanno nobilitato il via del Trail del Luca e del Chianti Classico Trail, correndo fuori classifica.
La piemontese Valeria Straneo è stata anche l’ospite d’onore del convegno che, ormai da tradizione, precede le gare il sabato pomeriggio, gratuito e aperto a tutti i partecipanti, ai loro accompagnatori e ai curiosi di passaggio.
L’edizione 2017, intitolata “Donne di corsa - Dai vigneti del Chianti alle strade di New York” ha visto intervenire anche Fulvio Massini (consigliere Sinseb e preparatore atletico) e Marco Bonifazi, (Professore Associato UniSI e coordinatore FIN). L’incontro è stato moderato da Daniele Menarini, condirettore della rivista Correre.

Classifiche
XI Ecomaratona del Chianti (42 km) - uomini
1° Andi Dibra (Polisportiva Volte Basse) - 3:09’08”
2° Davide Cavalletti (Delta Spedizioni) - 3:09’08”
3° Antonio Guadagnino (Trail Running Project) – 3:11’18”

XI Ecomaratona del Chianti (42 km) - donne
1° Daniela Furlani (Pol. Chianciano) – 3:39’30”
2° Maria Catena Pizzino (Pavanello) – 3:44’34”
3° Francesca Patuelli (Gabbi) – 3:46’06”

Chianti Classico Trail (21 km) - uomini
1° Phil Gale (Atl. Alta Valtellina) – 1:23’03”
2° Massimiliano Fiorillo (Pod. Cava Pic. Costa Amalfi) – 1:23’39”
3° Luca Mariotti (Malonno) – 1:25’36”

Chianti Classico Trail (21 km) - donne
1° Emanuela Martinelli (Atl. Sestini Fiamme Verdi) – 1:42’05”
2° Mara Giovine (Brancaleone Asti) – 1:47’02”
3° Nicoletta Sanarelli (Podistica Il Campino) – 1:47’06”

IV Arceno Nordic Walking maschile (10 km)
1° Luigi Sesso (Montecchio Precalcino) – 1:03’10”
2° Antonello Favaro (NW Bassano) – 1:03’34”
3° Silvano Zanella (NW Bassano) – 1:07’32”

IV Arceno Nordic Walking femminile (10 km)
1° Paola Vincenzi (NW Live Mirandola) – 39’12”
2° Valentina Superchi (Ita Running Club) – 39’25”
3° Laura Colombo (Team Triangolo Lariano) – 40’31”

I Staffetta EcoMaratona del Chianti
(classifica generale)
1° Chianciano Terme
2° Giglio
3° Il Campino

(squadre con almeno 2 donne)
1° Apicoltore Matto
2° Polizia di Stato 2
3° Torre Mangia 3
Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti