A Düsseldorf, primato mondiale U20 nei 1500m del norvegese Ingebrigtsen

Di GIANCARLO COSTA ,

Il norvegese Jakob Ingebrigtsen (foto fidal)
Il norvegese Jakob Ingebrigtsen (foto fidal)

Nel sesto e ultimo appuntamento del World Indoor Tour IAAF a Düsseldorf è spettacolo con il successo di Jakob Ingebrigtsen sui 1500 metri. Il 18enne norvegese, due volte oro europeo a Berlino, abbatte la resistenza del neo-primatista del mondo indoor Samuel Tefera e in 3:36.02 stabilisce il nuovo record mondiale under 20, limando ancora il 3:36.21 di dieci giorni fa.
L'epilogo è di quelli rumorosi, risuona l'eco dei fiordi nel successo dello strepitoso 18enne Jakob Ingebrigtsen, che cuce il nuovo primato del mondo under 20 dei 1500 metri in 3:36.02 e soprattutto dimostra di poter appaiare i migliori africani sul loro terreno di caccia, ritmo e resistenza. Il prodigio del mezzofondo europeo ha battuto il fresco primatista mondiale Samuel Tefera, che nella tappa di Birmingham aveva tolto la corona del record mondiale a Hicham El Guerrouj in 3:31.04. Per Ingebrigtsen, oltre al top all-time under 20, il primato nazionale assoluto e la 15esima prestazione europea indoor di sempre. Al solito, ottimo lavoro del pacemaker Som in prima battuta e poi del polacco Czerwinski. Tefera ha lanciato la volata ma il norvegese lo ha affiancato e superato negli ultimi trenta metri. Dietro a Tefera (3:36.34), il fratello maggiore di Jakob, Filip Ingebrigtsen, terzo con il personal best indoor di 3:38.62.

Fonte fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti