DoppiaW Ultra 60, il countdown è cominciato

Di GIANCARLO COSTA ,

Laura Besseghini in prova percorso (foto Meneghello)
Laura Besseghini in prova percorso (foto Meneghello)

Sperando in un meteo favorevole che possa ripagare il comitato organizzatore italosvizzero dell’immane lavoro svolto in questi mesi per un’edizione d’esordio che vuole essere la prima di una lunga serie, una prima certezza: sabato 2 giugno si corre.

60km, 5000m D+ in uno scenario di rara bellezza sarà il premio dei circa 160 contrabbandieri della prova integrale. Ad essi si aggiungono le 35 staffette a due elementi e le 35 composte da 3 frazionisti che contemporaneamente si metteranno in viaggio su gli antichi sentieri di confine tra Italia e Svizzera. Nei numeri dell’evento non bisogna poi dimenticare i trekker. Nell’ottica di fare conoscere il territorio a un numero sempre maggiore di persone, la partnership siglata con Nordik Walking Valtellina ha infatti raccolto altre 80 adesioni.

Sfogliando la lista partenti da runner che provengono da Stati Uniti, Colombia, Gran Bretagna, Spagna, Irlanda e Grecia e anche diversi atleti di spicco. Una menzione d’obbligo la meritano ad esempio il gigante buono del trail running italiano Jimmy Pellegrini, l’ex campione di orienteering Michele Tavernaro, l’azzurro di Trail Luca Carrara, gli skyrunner Giovanni Tacchini e Riccardo Faverio. Si preannuncia combattuta anche la prova in rosa. Se la locale Laura Besseghini, impegnata nel duplice ruolo di atleta e organizzatrice si butterà sulla staffetta, a giocarsi la vittoria saranno le esperte Patrizia Pensa, Lucia Moraschinelli, Marta Poretti, Emanuela Franzoli e Cristina Follador.

Tutto pronto quindi per un evento, il DoppiaW Ultra 60, che ha tutte le premesse per diventare una classica. Tappa di Italian Series, come da copione, a anni alterni invertirà sede di partenza e arrivo per rinsaldare la neonata partnership tra i comitati dei due paesi. Per l’esordio lo start sarà dato sabato mattina alle 5 da Tirano.

Dietro le quinte la parte italiana è rappresentata dalla vulcanica Elena Soltoggio, supportata dal "Castelraider" del presidente Rinaldo Antoniazzi, mentre sul fronte svizzero per la buona ruscita dell’evento sta lavorando la “Società ginnastica di Poschiavo" del presidente Sandro Albasini. I comuni toccati dalla DoppiaW Ultra60 sono quelli di Tirano, Lovero, Sernio, Vervio, Grosio Brusio e Poschiavo

PROGRAMMA:
VENERDÌ 1 GIUGNO 2018 I TIRANO - VALTELLINAUFFICIO GARE: Sala Banca Popolare, Piazza Cavour
10:00 – 13:00 Consegna pettorali e controllo materiale.
14.00 - 20.00 Consegna pettorali e controllo materiale.
18.00 Presentazione atleti ELITE. Briefing tecnico.

SABATO 2 GIUGNO 2018 I TIRANO - VALTELLINAPARTENZA: Parco degli Olmi (in prossimità del centro sportivo)
03:30 -04:30 Consegna pettorali e controllo materiale in zona partenza.
04:00-04:30 Consegna delle borse effetti personali per arrivo, Le Prese (CH).Consegna dei sacchi con i cambi
ULTRA60 per San Romerio (CH).
04:30-05:00 Ingresso in griglia per i partenti. Ultime informazioni agli atleti
.05:00 Partenza ULTRA60 e primo staffettista STF2 I STF3

SABATO 2 GIUGNO 2018 I LE PRESE-VALPOSCHIAVOAREA DI ARRIVO: Lago di Poschiavo - Le Prese
09:30 Apertura villaggio in riva al lago di Poschiavo, con eventi tutto il giorno.
11:30 Arrivo previsto dei primi concorrenti delle staffette STF2 I STF3.La cerimonia dei fiori si svolgerà subito dopo l’arrivo dei primi 3 M/F
12:00 Arrivo previsto del primo atleta ULTRA60.La cerimonia dei fiori si svolgerà subito dopo l’arrivo dei primi 3 M/F
12:00 – 24:00 Ristorazione pubblico e atleti nella tensostruttura.17:00 – 18:00 Aperitivo VIP.18:00 Premiazioni ULTRA60 I STF2 I STF3.
21:00 Arrivo previsto ultimi concorrenti.
22:00 Party / musica05:00 Chiusura manifestazione

Maggiori informazioni su: www.doppiaw.com

Fonte press office sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti