Domenica si corre la T-Fast 42k, la maratona di Torino

Di GIANCARLO COSTA ,

Un passaggio della Maratona di Torino 2018 (foto organizzazione)
Un passaggio della Maratona di Torino 2018 (foto organizzazione)

Un percorso tutto cittadino a Torino per la T-Fast 42k. La maratona di Torino di domenica 24 novembre avrà partenza e arrivo nel cuore del capoluogo piemontese: da piazza San Carlo a piazza Castello, lungo un tracciato pianeggiante. Ma la gara transita anche attraverso caratteristici territori come Moncalieri e Nichelino fino alla Palazzina di Stupinigi, per poi rientrare in città. Si tocca via Settembrini, una delle strade storiche di Torino, come via Zino Zini, dove i podisti passano sotto l’arco delle Olimpiadi invernali del 2006, per proseguire in corso Peschiera e via Roma.

La gara femminile vedrà in azione Shuba Aman Ebo, atleta del Bahrain di origine etiope, che ha un personale di 2h38:22 ottenuto nella scorsa stagione a Marrakech, e la debuttante keniana Nancy Kerubo Kerage. Tra gli uomini al via Francesco Bona: il biellese dell’Aeronautica ha corso la sua migliore maratona nel 2016, vincendo a Reggio Emilia con il primato personale eguagliato di 2h14:59. Se la vedrà con i keniani Benard Kiptoo Koech e Geoffrey Githuku Chege, entrambi all’esordio sulla distanza, e Simon Kamau Njeri, secondo sulle strade di Torino nel 2017 che ha un primato di 2h15:18 ottenuto sempre a Torino nel 2016 quando arrivò terzo.

Oltre alla maratona, che scatterà alle ore 9.30, si disputerà la T-Fast 8k competitiva e non competitiva, con start e traguardo in piazza San Carlo. Un euro di ogni iscrizione sarà devoluto alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro onlus. Ma è prevista anche la Gimax T-Fast Jr Run: un chilometro, l’ultimo della maratona, da piazza Carlo Felice a piazza Castello, che avrà protagonisti i più piccoli, i bambini e i ragazzi fino a 13 anni. A fianco di Team Marathon c’è di nuovo UniCredit, main sponsor della manifestazione. Sarà ancora possibile iscriversi alle gare in piazza San Carlo, al T-Fast Village, da venerdì 22 a domenica 24 novembre.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti