Domenica si corre il Santa Caterina Winter Trail

Di GIANCARLO COSTA ,

Marco De Gasperi promotore del Santa Caterina Winter Trail (foto meneghello)
Marco De Gasperi promotore del Santa Caterina Winter Trail (foto meneghello)

Sarà una Santa Caterina innevata più che mai quella che domenica ospiterà atleti provenienti dalla Lombardia e da altre regioni d’Italia sul tracciato del suo Winter Trail.
Giunta alla quarta edizione, questa corsa podistica sulla neve dedicata a tutti gli appassionati della corsa, è entrata di diritto fra gli eventi che la Pro Loco della Valfurva (So) ha scelto di sostenere con decisione per un’offerta turistica sempre più ampia per la “perla” dell’Alta Valtellina.

Il percorso del Santa Caterina Winter Trail ha subito sostanziali modifiche rispetto alle passate edizioni, trovando in un tracciato lungo 11Km con 650mt D+ un ottimo compromesso per far vivere agli atleti un’esperienza davvero unica in questa parte di territorio nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. Dopo una fase di lancio nel Centro del Fondo La Fonte, si passa nel centro di Santa Caterina per poi affrontare la prima ascesa sulle pendici del Monte Confinale, toccando Spèluga, Ceisa di Sopra, Taulà Nòf, fino a raggiungere la strada dei Forni. Da qui una breve discesa fino a Losseda per poi intercettare lo spettacolare sentiero dei Fiocchi, e quindi ritornare a La Fonte. La sostanziale modifica è rappresentata dall’ultima salita che condurrà gli atleti dai 1740mt di Santa Caterina ai 2000mt del Rifugio Paradiso, sulle piste da sci di discesa, attraverso il nuovo sentiero “La Sorgente”.
Prevista anche la corsa non competitiva, adatta a tutti, con partenza e arrivo come per la gara maggiore, ma su un tracciato di circa 5 km. Dopo l’arrivo è previsto il ritorno a valle per i concorrenti con la seggiovia.
Il Santa Caterina Winter Trail quest’anno rappresenta la prova d’esordio del Campionato Nazionale CSEN di Winter Trail promosso da Nortec Sport, l’azienda leader nel settore dei ramponcini da neve da applicare alle scarpe. La seconda e conclusiva tappa, si giocherà a Tarvisio il 10 marzo, gara promossa da quel Tadei Pivk che a Santa Caterina ha già posto il suo sigillo due volte (2016-2017). Tadei proverà a centrare l’obiettivo anche quest’anno, anche se la concorrenza sarà a dir poco agguerrita. Tra i candidati a giocarsi il titolo ci saranno anche il bellunese Luca Cagnati (Dynafit- Atl. Valli Bergamasche), il bergamasco Fabio Bazzana (Valetudo- Serim), il valdostano Franco Collé, oltre ai due promotori/organizzatori della competizione, il bormino Marco De Gasperi e il lariano Emanuele Manzi.

Tra le donne si registra l’esordio in questa stagione dopo la recente maternità della campionessa di casa, Elisa Desco (Berg Outdoor-Atl. Alta Valtellina), ancora da scoprire i nomi delle contendenti sulla gara in rosa.
Le iscrizioni verranno raccolte in segreteria al Centro La Fonte anche il giorno della gara fino a un’ora prima della partenza, che avverrà alle ore 10 per la corsa competitiva e a seguire quella non competitiva e dei giovani.
Dopo la gara verrà distribuito il pranzo per gli atleti e accompagnatori, a seguire le premiazioni dei vincitori assoluti e di categoria.
Insomma, le premesse per una giornata di grande sport all’ombra del Pizzo Tresero ci sono tutte.

Fonte press outdoor run

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti