Domenica con la primavera a Pont Saint Martin (AO) arriva The Electric Trail

Di GIANCARLO COSTA ,

Presentazione The Electric Trail
Presentazione The Electric Trail

La 5a edizione dell'Electric Trail, coincide con l'inizio della primavera: domenica 22 marzo 2015, sono attesi oltre 500 trailer sui sentieri della Bassa Valle D'Aosta.

La distribuzione dei pettorali, le fasi della partenza e dell'arrivo, avverranno presso i giardini pubblici di Pont Saint Martin, il tutto a partire dal pomeriggio di sabato 21 marzo dalle ore 15.00.

Un ricco pacco gara e l'aperitivo pre gara sarà solo l'inizio di un week end di trail di primavera.

Trailer, accompagnatori e familiari potranno trascorrere serenamente le ore del sabato pomeriggio all'interno della struttura che sarà preparata per la prima edizione del VILLAGE ELECTRIC TRAIL.

Per l'edizione 2015 il Team Thermoplay non ha pensato solo a creare l'evento della corsa sui sentieri tutti da scoprire tra i comuni di Pont S. Martin, Lilianes, Perloz, Donnas, con i loro tesori di storia, cultura e sentieri. Saranno ospitate aziende del settore del trail e dell'outdoor, come:

- Mammut e i prodotti d' alpinismo dell'azienda svizzera,

- Noene che sta sviluppando solette di altissima qualità,

- Kratos Biosophia che si occupa di integrazione e alimentazione, restando fedele alla filosofia dei prodotti biologici,

- Oxeego produttore di calze per lo sport,

-The Claunet azienda che ha sede a Pont S. Martin distributrice di molte marche degli sport invernali e outdoor,

- Grivel azienda leader internazionale per gli accessori dell'alpinismo,

- Good Lenser azienda famosa per la produzione di lampade e pile frontali.

E non mancheranno altri sponsor come TrailMarket, ComodedeShop, Pagliughi Sport, Compressor Sport, rivenditori del materiale necessario per affrontare sia i trail sia le gare su strada.

Mandala Trail e Ferrino saranno presenti con i loro programmi di viaggio e il materiale occorrente per affrontare avventure trekking e trail nel panorama italiano.

Soul Running e il suo dinamico staff per seguire in diretta con foto e video le fasi della gara.

Sponsor tecnico della gara è Raid Light presentato da Les Pyramid di Courmayeur.

E fra tutte le aziende non potevano certo mancare anche i produttori della zona per le prelibatezze della Valle D'Aosta: Walser Delikatessen, Les Caves Di Donnas, Bonne Vallèe, L'Erbavoglio che porteranno il gusto e i sapori della montagna.

Un apertivo preparato con molta attenzione dagli amici della Kratos il sabato sera, accompagnerà le ultime ore prima del via della gara. Naturalmente anche dopo l'arrivo della gara, i trailer troveranno la buona polenta valdostana.

Partenza del percorso lungo 42 km alle ore 7.00. Previsti al via 200 trailer.

Partenza del percorso corto di 18 km alle ore 8.30. Previsti 300 trailer. Una nota meritevole alle tantissime iscrizioni femminili su questo percorso.

Molte le nazioni presenti al via: Svizzera, Francia, Olanda, Portogallo, Gran Bretagna. Tanti gli italiani da fuori regione, anche un rappresentante dalla Sicilia.

Presenti sulla linea di Partenza i due vincitori dello scorso anno: Dennis Brunod e Sonia Glarey. Due atleti che conoscono molto bene i sentieri, atleti determinati e combattivi, difficile fare una previsione su chi potrebbe spodestare i due campioni valdostani, neo vincitori della prima edizione del Circuito Tour Trail Valle D'AOSTA 2014. Le iscrizioni sono ancora aperte e qualche top trailer può riservarci qualche sorpresa.

A rendere questa edizione dell'Electric Trail accattivante da un punto di vista sportivo, oltre a tutto questo, ci saranno le appetibili sorprese finali: due preziosi premi a sorteggio. La Vespa 150 logata con colori caratteristici ET e una settimana di vacanza sportiva all'Amalfi Cost Trail ad ottobre 2015. Altri premi offerti dagli sponsor e il Trofeo "Salta la Ciuenda" saranno messi in palio fra tutti i concorrenti partecipanti.

The Electric Trail non è solo sport, è anche solidarietà e amicizia. Amicizia e disponibilità verso le Kbyke, particolari carrozzine di disabili spinte da volontari. Un gesto di altissimo altruismo per non far sentire diverso chi è meno fortunato.

Solidarietà e affetto verso l'UGI, associazione genitori italiani che si occupa delle malattie dei bambini. All'Associazione verranno donati due euro per ogni iscrizione effettuata.

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti