Domenica parte il Tor des Geants

Di GIANCARLO COSTA ,

Tor des Geants
Tor des Geants

Partirà domenica 9 settembre alle 12 da Courmayeur il Tor des Geants, l’Endurance Trail sui sentieri delle Alte Vie 1 e 2 della Valle d’Aosta.
Questa la statistica
• 330 km di sentieri alpini
• 24.000 metri di dislivello positivo
• 34 comuni coinvolti
• 25 colli al di sopra dei 2.000 metri
• 30 laghi alpini
• 2 parchi naturali
• da 300 a 3.300 metri di altitudine
• 7 basi vita
• 43 punti di ristoro

Saranno più di 1000 in gara, compresi quelli del Tor Dret Gressoney-Courmayeur, provenienti da 70 nazioni di 5 continenti, con Cina e Giappone presenti in forze, oltre a Italia, Francia e Spagna, come già visto al recente UTMB, a conferma della globalità di questo sport di montagna. Un'avventura che durerà come minimo tre giorni per i più veloci e terminerà improrogabilmente dopo 150 ore di gara sabato 15 Settembre. La Valle d’Aosta si mobilita per quest’evento, 2000 volontari sui sentieri e nelle basi vita, poi guide alpine, rifugisti, commissari di gara, assistenti, medici ecc.
Per il secondo anno in campo il Tot Dret, 130 km e 12000 metri di dislivello positivo, che prenderà il via dal centro di Gressoney Saint-Jean alle 21 dell’11 settembre. I concorrenti dovranno arrivare a Courmayeur entro giovedì 13 settembre in 44 ore al massimo. In questa gara, vinta l’anno scorso da Cesare Clap, partono con il ruolo di favoriti Giuliano Cavallo, Jules Henry Gabioud e Gloriana Pellissier.

Per il Tor si prospetta una una gara tirata anche se mancheranno entrambi i vincitori del 2017, il recordman Javi Dominguez in 67h52’15”, anche 10° al recente UTMB, e Lisa Borzani, ferma ai box per un infortunio tendineo dai Mondiali di trail. Tanti i possibili protagonisti, da Franco Collé, Olivero Bosatelli, Gialuca Galeati, Oscar Perez, Peter Kienzl e Giulio Ornati, ma le sorprese al Tor sono sempre di casa. Tra le donne Denise Zimmermann, Silvia Trigueros Garrote, Stephanie Case, Sonia Locatelli, Marina Plavan e Marcella Pont.

A questo punto manca solo il via a questa splendida avventura che sarà possibile seguire anche sul sito www.tordesgeants.it.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti