Domenica la 40ª edizione della Berlin Marathon

Di MARCO CESTE ,

Maku trionfa a Berlino nel 2011
Maku trionfa a Berlino nel 2011

Si correrà domenica 29 settembre l'edizione numero 40 della maratona di Berlino. Come ogni anno, una delle 42 chilometri più attese a livello mondiale, una delle maratone più seguite e partecipate e, numeri alla mano, una delle più veloci. Resiste ancora, infatti, il record siglato a Berlino dal keniano Patrick Makau nel 2011: 2h03'38". E gli ultimi quattro primati mondiali sono stati messi a segno a Berlino.

La lista dei partenti è ovviamente di altissimo livello: gli occhi saranno tutti puntati proprio su Patrick Makau, nuovamente alla 42 chilometri berlinese per tentare di bissare il successo di due anni fa e per provare a centrare la grande impresa migliorando il suo stesso record.

Dovrà però vedersela con il connazionale Wislon Kipsang, maratoneta forte ed esperto, che rappresenta certamente l'avversario numero uno per il detentore del primato mondiale.

Altri keniani al via: Eliud Kipchoge, campione mondiale sui 5000 nel 2003, bronzo olimpico nel 2004 e argento nel 2008. Ci sarà anche il giovane Geoffrey Kipsang, 21 anni, considerato uno degli astri nascenti della scuola keniota.

Di tutto rispetto anche il parterre femminile: in prima fila ecco la keniana Florence Kiplagat, vincitrice a Berlino nel 2011 in 2h19'42", la detentrice del record tedesco Irina Mikitenko (2h19'19") la keniana Georgina Rono (con un personale di 2h21'39") e la campionesa uscente di Boston la keniana Sharon Cherop (2h22'39").

La gara verrà trasmessa in diretta da Eurosport a partire dalle 8.45.



Può interessarti