Domani mercoledì 1 giugno a Roma si corre l'Alba Race e l'Urban Trail

Di GIANCARLO COSTA ,

Roma Urban Trail percorso
Roma Urban Trail percorso

Una corsa all’alba, una al tramonto. Nel cuore di Runfest ecco due differenti modi di coniugare la stessa passione per il running. Con l’ormai tradizionale Alba Race, manifestazione non competitiva promossa da Maratona di Roma, mercoledì 1 giugno si inizierà a correre molto presto. Alle 5:30, all’alba per l’appunto. Ma anche l’ora del tramonto sarà vissuta all’insegna della corsa, grazie al ritorno di Roma Urban Trail: 6 chilometri per Alba Race, 9 chilometri per Roma Urban Trail, che propone un profilo altimetrico che strizza l’occhio alle pendenze cui sono abituati gli amanti della corsa in natura, rimanendo però accessibile anche a chi voglia cogliere l’occasione per avvicinarsi al mondo della corsa “off-road”. 250, nel complesso, i metri di dislivello, ricavati tra i sentieri di Monte Mario, dalla cui sommità si potrà godere di vista ineguagliabile sulle bellezze della Capitale: un’occasione unica per vivere le emozioni del trail running e scoprire, a due passi dal Parco del Foro Italico, angoli tra i più sorprendenti del territorio romano.

Una corsa aperta a tutti i tesserati FIDAL e RUNCARD, con particolare riferimento, in quest’ultimo caso, alla sua versione “green”: la Mountain and Trail RUNCARD, che sarà possibile sottoscrivere anche sul posto, sino a poco prima del via. La partenza è prevista per le ore 19.30, nel Parco del Foro Italico, cuore pulsante di tutte le attività della RunFest, laddove è fissato anche il ritrovo.

L’arrivo, posto all’interno dello Stadio dei Marmi, rappresenterà poi ulteriore suggestione di una giornata vissuta tutta di corsa. Dall’alba al tramonto. Per iscriversi a Roma Urban Trail è sufficiente entrare nell’area dedicata del sito della manifestazione, ma per i ritardatari sarà possibile farlo anche sul posto, sino a poco prima del via.

La manifestazione, organizzata congiuntamente da Fidal e Asd Camelbag, la società che già gestisce eventi di successo come Firenze Urban Trail e Lavaredo Ultra Trail, rappresenterà anche la quarta prova del FIDAL Mountain and Trail Running Grand Prix, il circuito federale scattato il 24 aprile scorso da Chiavenna (So) e che vedrà la sua conclusione il 6 novembre prossimo ad Alba (Cn), in occasione dell’Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d’Alba. Un totale di dieci tappe, tutte all’insegna della corsa che volontariamente rifugge dall’asfalto e tra le quali sono racchiusi anche tutti i Campionati federali della corsa in montagna e del trail running.

Fonte fidal.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti