Dolonne-Checrouit-rifugio Maison Vieille-Dolonne (AO): Debora Cardone prima con una discesa mozzafiato. Nei maschi vince il Francese Jerome Bosch.

Di GIORGIO PESENTI ,

podio femminile
podio femminile

Di Giorgio Pesenti

Courmayeur valle d’Aosta domenica 22 settembre 2013.

Il Magic Team Monte Bianco in sostituzione della salita del Pavillon, non agibile a causa dei lavori per la nuova funivia, ha organizzato la Dolonne-Checrouit-rifugio Maison-Dolonne, gara di salita e discesa di 9 km per un dislivello totale di 1540 metri.. Nella gara femminile la fondista dell’Esercito Italiano Elisa Brocard ha comandato la gara in salita, poi l’aquila della Valetudo rosa Debora Cardone ha tirato una discesa a tutta e meritamente ha alzato le braccia al cielo in segno di vittoria sul traguardo di Dolonne in 58’32”, seconda Elisa Brocard in 1h00’34”, terza Patrizia Mutti in 1h06'08”.

Nella gara maschile vittoria per il Francese Bosch Jerome in 51’36”, 2° Benedetto Erik in 55’09”, 3° Remo Garino in 55'15”, 4° Laurent Cuneaz in 55'21” e 5° Luca Casali in 56'55”. Per la Valetudo in gara anche Rolfo Roberto non ha voluto sfigurare davanti alla vittoria della moglie Debora, ottimo il suo 10° posto in classifica maschile.

In allegato la classifica competa

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti