Debutta il Morenic Trail: vittoria individuale per Giuliano Cavallo, a squadre per Vottero-Giacchetto-Benedetto, Riva-Miravalle-Rrika-Bosco le prime donne

Di GIANCARLO COSTA ,

01-L'arrivo-vincente-di-Giuliano-Cavallo-nel-Morenic-Trail-individuale.jpg
01-L'arrivo-vincente-di-Giuliano-Cavallo-nel-Morenic-Trail-individuale.jpg

Debutto bagnato e quindi debutto fortunato per il Morenic Trail, la corsa che percorre i sentieri della Serra Morenica del Canavese, Da Andrate a Brosso, 110 km che si potevano anche suddividere in 4 tappe: Andrate-Viverone di 20km percorrendo la cresta della Serra, Viverone-Candia 35km passando dal Castello di Masino, Candia-Strambinello 35km passando per Vialfrè e Torre Canavese, Strambinello-Brosso 20km costeggiando i laghi di Alice e Meugliano. In tutto 109 km, 2280 metri di dislivello positivo e 2312 metri di dislivello negativo, anche se per qualcuno i chilometri sono aumentati a causa di qualche errore di percorso.

Primi ad arrivare al traguardo di Brosso sono stati i componenti della squadra a 3 Daniele Vottero, Roberto Giacchetto ed Erik Benedetto, con quest’ultimo che chiude in 9h19’03”, seconda la squadra a 4 composta da Mirko Mion, Gualtiero Pol, Giorgio Mangiarino e Salvatore Barbera in 9h57’28”, terze ma prime donne il poker di regine della corsa in montagna Maria Luisa Riva, Raffaella Miravalle, Alma Rrika e Ornella Bosco in 10h11’.

Primo uomo individuale al traguardo un grande Giuliano Cavallo, il trailer valdostano che si trova particolarmente a suo agio sui sentieri del Canavese, dopo la vittoria del Trail del Soglio ed il secondo posto del Teva Trail d’Ivrea. Il suo tempo finale di 10h23’28” è anche il quarto tempo assoluto di giornata, di una gara che si chiuderà alle 13 di domenica. Secondo posto individuale per Marco Zarantonello in 11h43’, terzo gradino del podio per Filippo Canetta e Steven Neill in 12h55'05".  La prima staffetta di 2 corridori ha visto il successo di Igor Marchetti e Fulvio Bertodo. Le donne singole sono state nell'ordine Alessandra Perona vincitrice in 17h58'47", Giancarla Agostini seconda in 19h29'04", la francese Myriam Berlioz terza in 19h31'23", Marina Morcellin quarta in 20h13'50" e Morgana Rege quinta in 21h19'18".

Per ora qualche foto quasi live dall’arrivo di Brosso.

Guarda le classifiche complete

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti