Daniele Meucci vince la maratonina di Treviso in 1h03'40” in preparazione per New York

Di GIANCARLO COSTA ,

Daniele Meucci vincitore della mezza di Treviso (foto organizzazione)
Daniele Meucci vincitore della mezza di Treviso (foto organizzazione)

Daniele Meucci è il nuovo re della Mezza di Treviso. Il campione europeo di maratona ha corso in 1h03'40”, record della gara. Cancellato l’1h04'44” con cui il keniano Kiprop Limo aveva vinto, nel 2014, l’edizione inaugurale della gara organizzata dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol. In mattinata, poco prima di schierarsi al via della Mezza di Treviso, Meucci aveva effettuato un allenamento di 10 chilometri. Lo sforzo supplementare non ha però influito sul suo rendimento in gara. Dietro l’angolo, per l’atleta pisano dell'Esercito, c’è la maratona di New York, del 1° novembre. “E’ stato un test molto soddisfacente – ha detto Meucci -. Mi ha sorpreso il percorso, bello e scorrevole. C’era anche tanta gente. Ho corso al ritmo che mi ero proposto, e quando, al 19° chilometro, ho provato ad allungare, mi sono ritrovato subito da solo. Se sono pronto per New York? Sì, ma il mio obiettivo è soprattutto l’Olimpiade di Rio”.      

Alle spalle dell'azzurro si sono piazzati il keniano Bernard Kiplangat (1h07:04) e Nicola Spada (1h11:55). Gara femminile dominata dalla keniana Caroline Cherono che ha chiuso in 1h14:10, al termine di una prova solitaria. Dietro di lei Chiara Renso (1h19:27) e Elena Casaro (1h20:21). Duemila in tutto gli atleti al traguardo.

Fonte fidal.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti