Daniele Meucci vince la We Run Rome, al femminile l’israeliana Salpeter

Di GIANCARLO COSTA ,

Daniele Meucci vincitore della We Run Rome 2018 (foto organizzazione)
Daniele Meucci vincitore della We Run Rome 2018 (foto organizzazione)

Daniele Meucci chiude la stagione 2018 con un successo nell’ottava edizione dell’Atleticom We Run Rome, la 10 chilometri di San Silvestro. L’ingegnere pisano dell’Esercito, campione europeo di maratona nel 2014 e bronzo a squadre all’ultimo europeo di cross, si aggiudica la gara di Roma in 29’05”, mentre sul podio salgono con lui il keniano James Kibet 2°, che precede in volata Stefano La Rosa 3° accreditati entrambi dello stesso tempo 29’19”. Ai piedi del podio l’altro keniano Ishmael Chelanga Kalale 4° in 29’23”, il francese Mahiedine Mekhissi, 5° in 29’33”, quindi gli azzurri Marco Salami 6° 29’40” e Michele Fontana 7° in 30’19”.

Tra le donne dominio dell’israeliana di origini keniane Lonah Chemtai Salpeter, tra l’altro vincitrice dell’Europeo su 10000m, vittoriosa in 31’46”, seguita dall’ ucraina Sofiia Yaremchuk seconda in 33’34” e da Maria Chiara Cascavilla terza in 34’22”, quindi Beatrice Boccalini quarta in 35’12” e Laila Soufyane quinta in 35’20”).
Hanno corso in 9300, attraversando i luoghi più ricchi di storia e di fascino di Roma, dalle Terme di Caracalla al Circo Massimo, piazza Venezia, via dal Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, Villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali, il Colosseo, arrivando ancora una volta alle Terme di Caracalla.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti