Daniele Meucci e Valeria Roffino i migliori italiani al Giro Internazionale di Pettinengo

Di GIANCARLO COSTA ,

Gio podistico internazionale di Pettinengo (foto Atletica Canavesana)
Gio podistico internazionale di Pettinengo (foto Atletica Canavesana)

Daniele Meucci (Esercito) riporta i colori azzurri sul podio del 47° Giro Internazionale di Pettinengo. Il campione europeo di maratona oggi ha tagliato per terzo il traguardo, dopo i 9,6 chilometri del circuito maschile, in 28:02. Il 32enne ingegnere pisano è finito alle spalle del 21enne etiope, iridato junior di cross nel 2015, Yasin Haji che ha battuto in volata (per 27:56 a 27:57) il tanzaniano Faraja Lazaro. Sesto in 28:26 il campione europeo di corsa in montagna Xavier Chevrier (Valli Bergamasche Leffe). Gli altri azzurri in gara: 8° Cesare Maestri (Valli Bergamasche Leffe) in 28:51, 10° Alex Baldaccini (GS Orobie) in 29:05, 11° primo dei piemontesi, Francesco Carrera (SAFAtl. Piemonte) in 29:13. 17° e 18° posto per i gemelli Martin e Bernard Dematteis (Corrintime) nell’ordine.

Sui 4 chilometri delle donne, invece, la keniana, plurimedagliata internazionale a livello giovanile, Daisy Jepkemei mette tutte in fila in 12:03. Staccata l'ugandese Stella Chesang (12:23) e la 19enne connazionale Janat Chemusto (12:24). Sesto posto per l'atleta di casa Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), prima italiana all'arrivo in 13:06, mentre la lombarda Sara Galimberti (Bracco Atletica) ha chiuso ottava in 13:30. Ben si sono comportate anche le due junior azzurre Michela Cesarò (CUS Torino) e Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo), rispettivamente 11ma in 13:54 e 12ma in 14:01.
Nella categoria allievi/e al maschile successo di Luca Alfieri (PBM Bovisio Masciago) davanti a Mattia Galliano (Roata Chiusani) e al portacolori della Rep. Ceca Vojtech Dryak. Al femminile la vittoria va ad Elisa Ducoli (Free-Zone) che precede nell’ordine Anna Arnaudo (ASD Dragonero) e Adela Kolackova della Rep. Ceca.

TROFEO DELLE PROVINCE

Ad aggiudicarsi il Trofeo delle Province (categorie Cadetti/e e Ragazzi/e) è stata la rappresentativa di Milano. Ha preceduto nell'ordine Torino, Cuneo, Brescia e Biella/Vercelli.
Tra i Cadetti successo per il ceko Nico Boketta davanti a Teshale Zanchetta (Alfieri Asti, CP Alessandria/Asti), al femminile vittoria per Giulia Bellini (Freezone, CP Brescia) davanti a Chiara Copelli (Runner Team, CP Torino). Tra i Ragazzi primo posto per Emanuele Carlo Colombo (Pod. Arona, CP Novara/Vco) che ha vinto la volata su Daniele Frezzato (Atl. Cinisello, CP Milano) e su Alberto Rolando (Atl. Pinerolo, CP Torino). Va in Lombardia, invece, il successo tra le Ragazze: vince Anna Castellani (Atl. Rezzato, CP Brescia).
Fonte fidal piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti