Cross Vallagarina: Silvia La Barbera 2a, vittorie di Rodgers Maiyo e Alemitu Amara Hawi

Di GIANCARLO COSTA ,

Silvia La Barbera (foto fidal montigiani)
Silvia La Barbera (foto fidal montigiani)

Il keniano Rodgers Maiyo e l'etiope Alemitu Amara Hawi sono i vincitori del Cross Internazionale della Vallagarina, disputato domenica a Villa Lagarina in Trentino, organizzato dall'Us Quercia Trentingrana.

Nella gara femminile vittoria dopo corsa in solitaria della giovane etiope Hawi, in 21'35”, sulla palermitana Silvia La Barbera della Forestale, 2a, mentre completa il podio l'ugandese Mercyline Chelangat, seguita dalle azzurre Sara Dossena, 4a che corre i cross per preparare la sua partecipazione olimpica nel triathlon e Valeria Roffino 5a.

Nella gara maschile, dopo le iniziali fasi di studio, la gara è sembrata sfida a coppie, con un duo davanti e un duo dietro a inseguire e lottare per il terzo gradino del podio. Il finale è stato spettacolare, fatto di sorpassi e controsorpassi, tra salite, discese, curve e controcurve. Alla fine ha la meglio allo sprint Rodgers Maiyo in 26'39”, Korir è 2°, 3° l'ugandese Victor Kiplagat, davanti all'altro keniano Jacob Kiplimo. Quinta posizione per l'etiope Seifu, 6° l'ugandese Albert Chemutai, 7° Abdoullah Bamoussa primo italiano, anche se di origini marocchie, al traguardo, 9° Yassine Rachik e 10° il cuneese nazionale di corsa in montagna Martin Dematteis che sembra ripartire alla grande dopo tutti i problemi dello sfortunato 2015.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti