Al cross d'Ivrea (TO) vittorie di Alice Gaggi e Italo Quazzola

Di GIANCARLO COSTA ,

Italo Quazzola al comando del cross d'Ivrea (foto fidal piemonte)
Italo Quazzola al comando del cross d'Ivrea (foto fidal piemonte)

Si è disputatao a Ivrea (TO) domenica 18 febbraio la prima prova del Campionato di Società Assoluto di Cross con il 15mo Ivrea Cross Country. Oltre 500 gli atleti al via in rappresentanza di oltre 70 società .

Rispettati i pronostici della vigilia con gli atleti azzurri impegnati in gara a ricoprire il ruolo di assoluti protagonisti. Così nella prova assoluta femminile (6km) vince Alice Gaggi (Runner Team 99), campionessa mondiale di corsa in montagna 2013, che si lascia dietro a 36 secondi Abera Tarikua Fiseha (Giannonerunning Circuit); ottima terza è l’azzurrina della corsa in montagna Eleonora Curtabbi (Cus Torino), prima della categoria juniores. 10ma piazza per Lisa Migliorini (Runner Team 99), prima della categoria promesse. 

Nella categoria allieve (4 km) successo per Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo) che ben si era comportata al Cross Internazionale del Campaccio dello scorso 6 gennaio; alle sue spalle la coppia della Sisport Fiat formata da Chiara Schiavon e Claire Maureen Kendell.

In campo maschile ad imporsi nettamente nella prova assoluta di 10km è l’under 23 Italo Quazzola (Atl. Piemonte), azzurro agli Europei di cross dello scorso dicembre; come per la Gaggi anche qui il distacco nei confronti del secondo classificato, un pur ottimo Daniele Ansaldi (Atl. Fossano ’75) anch’egli categoria promesse, si attesta sui 40 secondi. Terza piazza per Luca Massimino (Roata Chiusani), primo della categoria seniores.

Nella categoria juniores (8 km) l’altro azzurro agli Europei di Bulgaria, Pietro Riva (Atl. Alba), è senza rivali e si impone con quasi un minuto sulla concorrenza; alle sue spalle Ilyasse Benslima (Cus Torino) e Marco Gattoni (UGB).

È invece una volata a decretare il vincitore della prova allievi (5 km) con Francesco Breusa che regola il compagno di club dell'Atl. Pinerolo Amanuel Falci; terza piazza per Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo).

Da segnalare ancora i risultati per le categorie giovanili con Francesco Genova (Atl. Giò 22 Rivera) ad aggiudicarsi la prova cadetti davanti a Leonardo Appetito (Genzianella) e a Lorenzo Caretti (GAV); e Irene Carrer (Bugella Sport) a vincere la prova cadette seguita da Elisabetta Fulchero (Pod. Valle Varaita) e da Ester Ziliani (Atl. Stronese).

Secondo e ultimo appuntamento con il Campionato Assoluto di Società domenica 8 febbraio a Caselle in una prova valida anche come campionato regionale individuale. I campionati italiani di società sono invece in programma il 14-15 marzo a Fiuggi.

Fonte Fidal Piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti