A Courmayeur il corso per medici di gara di Skyrunning, Trail e Ultratrail

Di GIANCARLO COSTA ,

Corso per medici di gara di Skyrunning, Trail e Ultratrail
Corso per medici di gara di Skyrunning, Trail e Ultratrail

Nei giorni 7, 8 e 9 luglio si è tenuto a Courmayeur in Valle d'Aosta, il corso organizzato dalla Società Italiana di Medicina di Montagna e accreditato per medici, infermieri e fisioterapisti che intendevano acquisire professionalità nell'assistenza alle competizioni di corsa in montagna.

Il corso di formazione accreditato (20 crediti ECM) ha trattato le tematiche dell'allenamento,
dell'alimentazione e delle patologie d'alta quota; ipotermia, congelamenti e patologie da traumi.
Particolare attenzione è stata riservata agli aspetti organizzativi e medico legali.
Sono state previste anche sessioni pratiche sul trattamento delle patologie ortopediche minori sul campo con bendaggi funzionali, sulla preparazione di uno zaino sanitario e come tenersi in forma per praticare gli sport alpini con l'aiuto di un preparatore atletico.

Il corso, patrocinato dall'Azienda USL Valle d'Aosta, dalla FISKY (Federazione Italiana Skyrunning), dalla Fondazione Montagna Sicura, OMCEO Valle d'Aosta, è iniziato con l'introduzione dei Dr. Guido Giardini e Jean Pierre Fosson ed ha visto il Dr. Giulio Sergio Roi nella funzione di moderatore.

Questi i relatori che si sono alternati trattando i seguenti argomenti :
- Marco Vagliasindi - “La montagna come ambiente di gara”
- Fabio Meraldi - “ I percorsi : skyrunning, trail e ultratrail”
- Roberto Mattioli - “ I regolamenti delle competizioni, i cancelli orari e il materiale obbligatorio”
- Flavio Saltarelli - “ Assicurazioni e responsabilità degli organizzatori, dei partecipanti e del medico di gara”
- Alessandro Capra- “ Idoneità sportiva agonistica per Skyrunning, trail e ultratrail”
- Giulio Sergio Roi - “ Epidemiologia skyrunning, trail running e ultratrail”
- Enrico Visetti - “ I punti di assistenza e l'organizzazione del soccorso in gara”
- Marco Cavana - “ Ipotermia in gara”
- Luca Cavoretto - “ Colpo di calore e disidratazione in gara”
- Lorenza Pratali - “ Mal di montagna ed edemi d'alta quota in gara”
- Massimo Stella - “ Patologie dell'apparato osteoarticolare in gara o dopo la gara”
- Giulio Sergio Roi , Davide Tassaro - “Il medico deve tenersi in forma. Catene muscolari, core, allenamento funzionale”
- Marco Cavana, Luca Cavoretto - “ La preparazione dello zaino medico”
- Lorenzo Visconti, Gigi Devizzi - “ Sessione bendaggio funzionale e kinesio taping”

Al corso tenutosi a Villa Cameron, località La Palud , sede della Fondazione Montagna Sicura,
hanno partecipato oltre venti medici e infermieri provenienti dalle varie regioni.

Di Roberto Mattioli

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti