Corse d'estate : come fronteggiare il caldo torrido (seconda parte)

Di ALBERTO ,

sole
sole

Ecco alcuni suggerimenti di Massimo Santucci per gestire il caldo e l'umidità senza smettere di correre. www.santuccirunning.it
Seconda parte

...e quando arrivano le allergie?
Molti podisti soffrono di allergie. Le fioriture per quelli che si allenano in palestre naturali  diventano uno scoglio quasi superiore agli adattamenti climatici.
Riniti, congiuntiviti, asma sono all'ordine del giorno.
Che cosa deve fare chi è affetto da queste patologie?
Non c'è un vero e proprio adattamento a questi fenomeni.
I rimedi sono medici, oppure omeopatici.


Cosa cambia a livello ormonale tra l'estate e l'inverno?
I piccoli disagi che si sentono con l'arrivo del caldo sono determinati da orologi interni, come la regolazione luce-buio.
In primavera ed estate l'organismo aumenta la sua attività funzionale e quindi spende più energie. Questo comporta ovviamente un calo di forze.

Suggerimenti

E' risaputo che noi appassionati di corsa non ci fermiamo davanti a niente e quindi vediamo insieme alcune contromisure da mettere in campo contro il caldo.
Cercare di allenarsi di primo mattino o la sera al tramonto.
Un aiuto può essere dato dal trovare circuiti o passeggiate dove poter usufruire di fontane per potersi bagnare.
Altri consigli sono per esempio quello di evitare corse lunghe, alternare la corsa con altre discipline, diminuire magari il numero delle sedute considerando che così avremmo più recupero.

Idratazione in corsa

L'acqua è un elemento indispensabile per la vita di ogni persona. È consigliato bere almeno 2 litri di acqua al giorno in condizione di normale stile di vita.
Il corpo è formato da cellule ed il 70% della massa delle cellule è di origine acquosa.
Tra l'acqua presente nelle cellule e quella extra cellula scopriamo che il 50% del corpo è composto da acqua.

Che funzione ha l'acqua?
Trasporta gas, metaboliti ed espelle le scorie; funziona da termoregolatore e dà tono ai tessuti.
Come viene introdotta e come viene espulsa l'acqua?
L'acqua  viene assunta dal corpo non solo con le bevande ma anche attraverso il cibo.
Viene espulsa attraverso l'urina, la sudorazione, e la respirazione.
Quando si pratica attività sportiva l'assunzione di liquido diventa vitale.
Attraverso la sudorazione infatti viene abbassata la temperatura del corpo.
Che cos'è il colpo di calore?
E' un aumento della temperatura corporea.
Attraverso una buona idratazione e con la sudorazione il corpo mantiene la sua temperatura corretta.


Come si avverte l'inizio della disidratazione?
Il corpo si difende mandando segnali come crampi, nausea, crisi cardiaca.



Può interessarti