Correre con il Metodo Feldenkrais: migliorare postura e agilità avvicina al traguardo | Running Passion

Correre con il Metodo Feldenkrais: migliorare postura e agilità avvicina al traguardo

Di GIANCARLO COSTA ,

Correre con il Metodo Feldenkrais (1)
Correre con il Metodo Feldenkrais (1)

La corsa è uno sport di libertà. Lo puoi praticare quando vuoi, con i tuoi tempi, costa poco, anzi quasi nulla, e il nostro territorio offre molta scelta di percorsi, sterrati e non, con paesaggi spesso incantevoli. Sembra uno sport semplice, in realtà l'essere umano impiega almeno 6-7 anni della sua vita per imparare a correre, e quanti capitomboli e ginocchia sbucciate prima di rimanere in equilibrio tra un balzo e l'altro!
Se hai sempre desiderato iniziare a tenerti in forma con la corsa, ma non ce l'hai mai fatta o se sei un esperto che non potrebbe vivere senza un giro al giorno, in questo seminario avrai l'occasione di sentire il tuo scheletro forte e le articolazioni che collaborano senza la predominanza di alcune. Correre diventerà un movimento fluido ed efficace per arrivare prima al traguardo.

COME SI SVOLGE IL SEMINARIO

In questo percorso saranno proposte lezioni del Metodo Feldenkrais® che riguardano aspetti propri della corsa:
• appoggio del piede e l'allineamento delle articolazioni della gamba
• la propulsione necessaria per una spinta efficace
• la mobilità del tronco
• la coordinazione tra anche e spalle
• la colonna vertebrale che sorregge
• la posizione della testa e lo sguardo
• la respirazione
Ci saranno dei momenti di verifica con brevi corse. Il modo in cui vengono insegnate le lezioni permette di esplorare e diventare consapevoli delle proprie abitudini di movimento trovando poi soluzioni ancora più efficaci per correre con tutto il corpo in armonia.
E’ richiesto un abbigliamento caldo e comodo e le lezioni saranno senza scarpe. Per le prove di corsa portare un paio di scarpe adatte. Lo spazio è fornito di materassini ma chi vuole può portare il suo.

A chi si rivolge il seminario

In questo seminario è proposto un percorso in cui ognuno parte dalla propria esperienza nella corsa per migliorarsi. Chi ama correre e magari partecipa anche a delle gare può trovare un modo innovativo e raffinato di lavoro su di sé per migliorare ancora. Chi non correre ma ha sempre avuto il desiderio di farlo potrà sentire la piacevolezza di tutto il corpo che collabora per iniziare ad allenarsi con delle brevi corse. Chiunque potrà sentire la piacevolezza di correre con più scioltezza ed efficacia.
Non ci saranno competizioni e durante le brevi corse di verifica ognuno sceglierà la lunghezza del percorso che potrà essere di pochi metri o di qualche chilometro per i più esperti.

Quando e dove

sabato 24 e domenica 25 marzo
ore 10.00 - 16.30 (1 ora e mezza di pausa pranzo)
SPAZIO BAOBAB Corso Vercelli, civico 104 - 10015 Ivrea (TO)
L’iscrizione prevede il pagamento della quota d’iscrizione che per chi si iscrive entro il 24 febbraio è di 125€, dopo questa data è di 150€ (se non sei ancora socio puoi diventarlo, la tessera annuale è di 15€).
Per il pagamento puoi farlo in contanti oppure tramite bonifico sul conto intestato a Associazione spazio UP! – all’IBAN IT 07 K 03268 30540 052859495930 (specificare nella causale corsa-Ivrea) E’ gradita l’iscrizione entro il 2 marzo.

Per informazioni: silvia@spazioup.it – 3491515975

Fonte Silvia-spazioUP

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti