Si corre sabato il Valtellina Wine Trail, tre percorsi per unico grande spettacolo

Di GIANCARLO COSTA ,

Valtellina Wine Trail (foto Torri)
Valtellina Wine Trail (foto Torri)

Valtellina Wine Trail, atto terzo. Tutto è pronto per la kermesse podistica disegnata tra i vigneti, i terrazzamenti e le cantine più famose del mandamento di Sondrio. 3 gare, 11 comuni, 1600 concorrenti, 25 nazioni rappresentate, 200 volontari sono solo alcuni numeri di un evento cresciuto nei numeri e nel livello.  Un evento di caratura internazionale che ha saputo sfruttare il volano sportivo per fare turismo di qualità,  promuovendo nel modo migliore il territorio, le sue risorse e i suoi prodotti di nicchia. 

Quattro giorni tutti da vivere nel cuore delle Alpi: Programma alla mano la kermesse voluta e lanciata da Marco De Gasperi, Emanuele Manzi, Fabio Cometti, Michele Rigamonti e Giorgio Bianchi ha una scaletta serrata di eventi. Impossibile annoiarsi. A partire da giovedì 05 novembre, e per tutta la giornata di venerdì, in piazza Garibaldi a Sondrio porte aperte  a runner e semplici appassionati con Valtellina Expo. Famosi brand sportivi e aziende tecniche offriranno la possibilità di testare capi di abbigliamento e scarpe da running.  Venerdì sera, briefing tecnico e immagini mozzafiato. Al Teatro  Pedretti, grazie alla partnership con Sondrio Film Festival, verranno infatti proiettati i filmati di Boy Mountain Dreams: i video sui recenti record alpinistici del sei volte iridato di corsa in montagna Marco De Gasperi. 

Sabato spazio alle gare con start simultaneo alle ore 10: Sassella Trail da 11km con partenza da Castione, Half Wine Trail da Chiuro e Marathon Wine Trail da Tirano. Per tutti arrivo in Piazza Garibaldi e, a seguire, grande festa di fine stagione. Domenica a calare il sipario sulla terza edizione, il Valtellina Mini Trail organizzato in collaborazione con Polisportiva Albosaggia. 

Grandi campioni e il popolo del trail divisi tra medie e lunghe distanze: Sfogliando la starting list  della 42km spiccano i nomi del vincitore 2014 Xavier Chevrier (Atletica Valli Bergamasche – Team Asics), dell’ungherese Adam Kovacs (Team Scott)  e del locale Christian Pizzatti (Team Valtellina). New entry da tenere in seria considerazione, il britannico Phil Gale (Team Valtellina Wine Trail), il bergamasco Luca Carrara (Team Mammut) e l’altro inglese Martin Cox (Salford Harriers). Favorita dei pronostici nella gara in rosa, la fortissima  Elisa Desco  (Team Scott) che dovrà guardarsi le spalle dalla skyrunner malenca Raffaella Rossi (Team Valtellina) e dalla ultra maratoneta lecchese Monica Casiraghi (Team Cellfood). Sulla 21Km riflettori puntatai sull’azzurro di corsa in montagna e già vincitore di questa gara Luca Cagnati (Atletica Valli Bergamasche – Team Dynafit). Qui ruolo di outsider sulle spalle del bresciano Filippo Bianchi (Libertas Vallesabbia – Team Compressport), dei locali Graziano Zugnoni (Gp Santi), Enrico Benedetti (Gp Santi), Enzo Vanotti (Polisportiva Lanzada) e del campano Michele Volpe (Asd Aeqa Positano). Al femminile atleta da battere sarà ancora la vice campionessa mondiale di corsa in montagna e vincitrice 2014 Emmie Collinge (Team Valtellina Wine Trail). In lizza per un posto sul podio l’ungherese Simona Staicu (Team Scott) e la livignasca Giovanna Confortola (Marathon Club Livigno). 

Fonte Maurizio Torri - sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti