Si corre domenica la Firenze Marathon

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore della Firenze Marathon 2014 Absel Kipsang (foto organizzazione)
Il vincitore della Firenze Marathon 2014 Absel Kipsang (foto organizzazione)

Saranno oltre 10000 i corridori attesi sulle strade fiorentine per la 32a edizione della maratona del capoluogo toscano. Il via domenica 29 novembre alle ore 9,15 da lungarno della Zecca Vecchia/Lungarno Pecori Giraldi per un tracciato che è un anello con arrivo in Piazza Santa Croce dopo aver lasciato i viali, il parco delle Cascine, aver lambito il Ponte Vecchio, attraversato il Campo di Marte per poi nella parte finale toccare tutti i principali e suggestivi monumenti di Firenze.

Passando alla parte agonistica dei corridori di elite, tutte le speranze azzurre di primeggiare sono riposte nella gara femminile, con la genovese Emma Quaglia, nazionale nel 2012 e nel 2013, primato personale di 2h31', che ritorna a correre una maratona dopo quasi un anno di assenza e l'esordio di Giovanna Epis della Forestale. Dovranno vedersela con 3 keniane di buon livello: Lydia Ruto Jerotich, Priscah Jepleting Cherono e Jane Moraa Onyangi.

Al maschile favoriti i corridori degli altipiani africani, con il keniano John Kipkorir Komen, già vincitore alla maratona di Venezia con 2h08:13, l'altro keniano Titus Kwemoi Masai e l'etiope Tujuba Beyu Megersa. I primati della corsa appartengono al keniano James Kutto (2h08:40 nel 2006) e alla slovena Helena Javornik (2h28:15 nel 2002).

La Firenze Marathon sarà trasmessa da RaiSport 2 dalle 19:30 alle 20:20 di domenica sera.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti