Si corre domenica 15 settembre la classica corsa in montagna piemontese Ivrea-Mombarone (TO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Folla all'arrivo dell'Ivrea-Mombarone
Folla all'arrivo dell'Ivrea-Mombarone

Saranno 37 con quella di domenica prossima le edizioni dell'Ivrea-Mombarone, gara mitica, un tempo considera quasi estrema, anche se oggi questo termine è meglio usarlo per gare come il Tor Des Geants. Un fascino discreto quelle delle corse che dal centro città porta i suoi protagonisti in vetta alla montagna che la sovrasta, un fascino che non diminuisce, anzi aumenta, visto che anche quest'anno saranno quasi in 400 al via.

Partenza alle ore 8,30 da Piazza Ottinetti, per correre i 20 km e 2100 metri dislivello fino al traguardo della Colma del Mombarone a quota 2371 metri. La gara è anche rientrata nel calendario FIDAL, per cui pur essendo anche una skyrace, non è consentito l'uso dei bastoncini.

L’anno scorso la gara fu vinta dal giovane cuneese Marco Moletto in 2h02’31”, su Enzo Mersi e Lorenzo Trincheri. Nella gara femminile il successo andò per la terza volta a Marcella Belletti in 2h31'10”, seguita sul podio da Barbara Cravello e Katarzyna Kuzminska.

Quest'anno le protagoniste femminili dovrebbero essere più o meno le stesse, con il rientro di Enrica Perico, che quest'anno non ha gareggiato molto, e di Ornella Bosco, che con 6 vittorie è la più medagliata di sempre. Il record femminile appartiene alla francese Corinne Favre in 2h26'22".

Il record della gara maschile è di Jean Pellissier con 1h57'18”. Nella gara maschile, confermate le presenze dei primi 2 del 2012, Marco Moletto ed Enzo Mersi, dai preiscritti emerge un nome “forte” dello skyrunning nazionale, Nicola Golinelli, lecchese, vincitore della Stava Skyrace la scorsa settimana e che alla fine di agosto impegnò anche l'asso spagnolo Kilian Jornet Burgada nella UltraK di Zermatt, gara di Coppa del Mondo di Skyrunning, dove finì sul podio al 3° posto. Altri possibili outsider saranno Juan David Orozco Sanchez e Daniele Fornoni.

Ci sarà tempo fino a venerdì per le iscrizioni, quindi c'è da aspettare altre sorprese al via. Per scrivere ancora una volta una pagina epicamente sportiva dell'Ivrea-Mombarone.

Per le ultime iscrizioni e informazioni www.amicidelmombarone.it

o al telefono Mario 3407454147 o Emiliano 3923329461

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti