Si corre domani il Vertikal 2000 da Morgex (AO) al Bivacco Pascal

Di GIANCARLO COSTA ,

Corinne Favre vincitrice con record del Vertikal 2013
Corinne Favre vincitrice con record del Vertikal 2013

Gara per scalatori puri il Vertikal 2000, che dal centro di Morgex (quota 920 metri), si conclude al Bivacco Pascal (quota 2920 metri), per 2000 metri di dislivello, il doppio Km Verticale, in soli 8 km di sviluppo. Particolare anche la formula, quella dalla gara a cronomentro con partenze a 20 secondi, visto il buon numero di concorrenti al via,

L'edizione del 2013 era stata ad appannaggio dei corridori francesi, con le vittorie di Matheo Jaquemoud e Corinne Favre. Quest'anno vedremo se i corridori di casa riusciranno a replicare alla supremazia transalpina. Attesi al via infatti oltre ai due vincitori del 2013, anche Dennis e Bruno Brunod, Denis Trento e la giovane promessa Henry Aymonod, tra le donne Gloriana Pellissier e Sonia Glarey.

Le iscrizioni saranno possibili anche domattina, fino alle 9, partenza del primo alle 9,30.

Per altre informazioni consultare il sito www.liconytrail.com

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti