Corinne Favre e Alex Romagnolo i più veloci nella Salita al Pavillon – Courmayeur (AO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio femminile al Pavillon.jpg (foto organizzazione)
Podio femminile al Pavillon.jpg (foto organizzazione)

Correre sul pendici del Monte Bianco ha un suo fascino particolare, a prescindere dal chilometraggio e dal dislivello. Ecco quindi che va in porto anche l’edizione 2012 del Km Verticale del Pavillon, organizzato dal Magic Team Monte Bianco di Genzianella Faccioli che si corre con partenza da Courmayeur ed arrivo al Pavillon, con un dislivello di 945 metri e 4,4 km di sviluppo. Una gara che attira corridori anche da oltre frontiera, come dimostra la presenza di tanti francesi anche nelle posizioni di vertice.

Vittoria per Alex Romagnolo, biellese in forza all’Atletica Monterosa, che in 33’45” fa sua la competizione, in una giornata fresca in cui il sole ha fatto capolino verso mezzogiorno, giusto in tempo per le premiazioni. Alle sue spalle il simpatico francese di Annecy Jerome Bosch, 2° in 34’01”, 3° il ligure Gabriele Poggi in 34’25”, 4° Giuliano Gherardi di Avezzano in 36’42” e 5° il primo valdostano Davide Cheraz in 37’50”.

Di prestigio la vittoria femminile, con l’icona delle corse in montagna francese Corinne Favre, prima donna in 39’26”, tra l’altro 11a assoluta. Sul podio che lei salgono Valeria Bruna seconda in 44’32”, Silvia Degiovanni terza in 46’02”, Rosa Ierardi quarta in 47’18” e Laura Maschi quinta in 47’19”.

Oltre ai premi per la classifica numerosi i premi a sorteggio forniti dall’organizzazione.

In allegato foto e classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti