Con il Santa Caterina Vertical Kilometer inizia il weekend dell’Alta Valtellina Experience 2016

Di GIANCARLO COSTA ,

Urban Zemmer impegnato nel Vertical (foto Torri)
Urban Zemmer impegnato nel Vertical (foto Torri)

Ultimi lavori di tracciatura per il comitato organizzatore dell’Alta Valtellina Experience 2016, che domani alzerà il sipario sulla tre giorni di World Series con il secondo Santa Caterina Vertical Kilometer. Mille metri di dislivello, condensati in soli tre chilometri di sviluppo con partenza in linea nel centro di Santa Caterina Valfurva e arrivo ai 2760mt della Cresta Sobretta. 

I protagonisti:

I migliori interpreti mondiali, il popolo delle corse a fil di cielo al via della funambolica salita della seconda tappa 2016 di Skyrunner World Series. Sulla carta si preannuncia una super sfida tra il re dei vertical Urban Zemmer e l’altro altoatesino Philip Götsch, iscritto dell’ultima ora. A prenotare un posto sul podio anche il neo campione spagnolo di specialità Oriol Cardona Coll.

Sui 3Km del tracciato che prevede 1000mt di dislivello sono attesi fior di fuoriclasse trai quali i spiccano i nazionali francesi di skialp Alexis Sevennec e William Bon Mardion o  la stella del Team Scott  nelle gare in verticale Manuel da Col.

Gara vera anche al femminile con la vincitrice 2015 Elisa Desco (Team Scott) chiamata a guardarsi le spalle da vere e proprie specialiste dell’only up quali Francesca Rossi (Team la Sportiva), Christel Dewalle (Team Adidas), Laura Orguè (Team Salomon) e dalle azzurre di skialp Corinna Ghirardi, Giulia Compagnoni.

La gara:

Il percorso segue parallelamente, ma in senso inverso, quello della discesa libera di Coppa del Mondo FIS. Pendenze importanti, passaggi altamente tecnici e spettacolari che sapranno esaltare gli specialisti delle gare only up.   Si partirà alle ore 15.00 a Santa Caterina dal Centro La Fonte. Obiettivo dichiarato, raggiungere nel minor tempo possibile quella agognata finish line. Da ricordare che la zona traguardo è raggiungibile con la cabinovia che parte dal centro del paese.  I tempi da battere sono 35’23” fatto segnare dall’altoatesino del Team La Sportiva Urban Zemmer (sua anche la migliore prestazione cronometrica mondiale sul KM Verticale: 29’42” sul tracciato svizzero di Fully) e il 43’32” della campionessa di casa Elisa Desco Team Scott/Compressport.  

A seguire:Archiviata la prima gara, altri due appuntamenti da non perdere. Domenica, nel Piccolo Tibet, andrà in scena la prova principe di questa tre giorni: la Livigno Skymarathon. Una cavalcata a fil di cielo da 34.5 Km con 2700mt di dislivello positivo che affronta un percorso inedito dalla natura selvaggia a cavallo fra Italia e  Svizzera. Come evento di contorno alle due prove di coppa del mondo, per chi volesse approcciarsi in modo più soft al mondo delle corse a fil di cielo, sempre domenica e sempre nella suggestiva cornice del “Piccolo Tibet” andrà in scena una prima assoluta: il Livigno Trail, 17.9 km con un dislivello positivo di 1000m; distanze e salite alla portata di tutti.

Fonte Maurizio Torri-sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti