Al comando del circuito delle gare di skyrunning in Lombardia sono Wiktoria Piejak e Mauro Toniolo

Di GIORGIO PESENTI ,

Toniolo Mauro leader del circuito Lombardia Skyrunning (foto team Valetudo)
Toniolo Mauro leader del circuito Lombardia Skyrunning (foto team Valetudo)

Dopo le prime due prove del nuovo circuito Lombardia skyrunning by Valetudo, gir de le Malghe e International Rosetta Skyrace ci sono i primi verdetti molto corposi per i punti assegnati, in gara ci sono quattro categorie: assoluta femminile e maschile e categoria over 50 femminile e maschile. Il circuito è previsto su quattro prove, le restanti due prove sono previste a Pasturo Lecco per la ZacUp il 21 settembre e la finale con le premiazioni al Pico Trail a Strozza Bergamo il 23 novembre. Per l’assegnazione del punteggio finale si inseriscono in classifica le tre migliori prove disputate, a chi ha disputato la quarta prova, anzichè il punteggio minore, gli verrà assegnato un bonus di 100 punti. Dalla classifica finale del circuito, per gli atleti Fisky che ne hanno diritto, verrà estrapolata una classifica per i migliori atleti skyrunner della Lombardia 2014; categorie previste, assolute femminile e maschile e over 50 femminile e maschile, tutto questo secondo i regolamenti Fisky Csen in ottemperanza alla convezione Fidal Csen.

Nella categoria assoluta femminile guida la classifica provvisoria la Polacca della Valetudo rosa Piejak Wiktoria con 1600 punti, seconda la Valetudo rosa Scotti Ester con 1340 punti, per cui Ester è in prima fila per diventare la migliore skyrunner di Lombardia 2014, terza Franzini Silvia team Corrintime punti 1140; al maschile guida la classifica il Varesino della Valetudo skyrunning Italia Toniolo Mauro con punti 1012, quindi anche per Toniolo Mauro ci sono buone possibilità di scalare il primo posto sul podio finale sia del circuito e sia della classifica come miglior skyrunner Lombardo. Secondo il bresciano Rambaldini Alessandro team valli Bergamasche con punti 1000; e dopo la vittoria con record della International Rosetta skyrace terzo l’aquila Rumena della Valetudo skyrunning Italia Zinca Ionut con punti 1000. Nella classifica over rosa prime a pari merito con 1000 punti Tite Togni del Trail running Brescia e Alberti Natalia team G.S. Valgerola, terza Torri Salve Valeria punti 880 team Freezone. Nella classifica provvisoria over 50 maschile al comando troviamo Bontempi Filippo della ATL. Paratico con il bottino di 1880 punti, secondo Calufetti Giacomo punti 1600 società US Malonno, terzo Cavagna Stefano team Recastello sky punti 1400.

Di Giorgio Pesenti

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti