A Cogne Rene Cuneaz e Catherine Bertone vincono il Tour Gran Paradiso

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Tour Gran Paradiso (foto fb pont saint martin)
Partenza Tour Gran Paradiso (foto fb pont saint martin)

Si è disputato domenica 23 luglio la 32a edizione del Tour Gran Paradiso a Cogne, gara che si corre sui prati di Sant’Orso, andando prima a Valnontey e poi a Lillaz, una gara veloce e selettiva, vista comunque la quota di 1600 metri e le ondulazioni del terreno che ne fanno un collinare impegnativo.

Nonostante questa premessa hanno dominato i due maratoneti valdostani che sono ai vertici nazionali: Renè Cuneaz, vice-campione italiano di maratona e l’olimpionica Catherine Bertone.

Per Renè Cuneaz del Cus Pro Patria Milano, reduce dal personale sui 5000m di 14’30” ottenuto 3 giorni prima, un’ottima gara che gli fa’ avvicinare il record di Xavier Chevrier, e che conclude vittoriosamente in 47’35”, seguito sul podio da Marco Vitalini 2° in 50’19” e da Julien Baudin 3° in 50’33”. Completano la top ten nell’ordine Andrè Baravex 4°, Christian Joux 5°, Davide Sapinet 6°, Marco Ranfone 7°, Savino Quendoz 8°, Stefano Bertucci 9° e Marco Agostinacchio 10°.

Decima al traguardo e soprattutto prima donna, la protagonista della maratona olimpica di Rio Catherine Bertone dell’Atletica Calvesi che in 55’46” supera la concorrenza di un’altra protagonista di due Olimpiadi su pista, la biellese Elena Romagnolo 2a in 57’00” con Lara Giardino che completa il podio in 1h02’02”.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti