Cinque Mulini San Vittore Olona: vittoria del keniano Kiplimo e dell'etiope Letesenbet, quinto Yeman Crippa | Running Passion

Cinque Mulini San Vittore Olona: vittoria del keniano Kiplimo e dell'etiope Letesenbet, quinto Yeman Crippa

Di GIANCARLO COSTA ,

Yeman Crippa quinto alla Cinque Mulini (foto fidal colombo)
Yeman Crippa quinto alla Cinque Mulini (foto fidal colombo)

L’86esima edizione della Cinque Mulini, monumento tra le corse campestri e tappa del circuito IAAF Cross Country Permit, che riunisce i maggiori cross del mondo, vede un combattivo Yeman Crippa quinto dopo aver a lungo combattuto con i migliori. Tra il Mulino Meraviglia e i prati di San Vittore Olona sono gli africani a svettare grazie ai due campioni mondiali Under 20 di cross in carica: al maschile vince l’ugandese Jakob Kiplimo, tra le donne la regina nello Stadio del Cross di San Vittore Olona (MI) è l'etiope Letesenbet Gidey. L’azzurro delle Fiamme Oro Yeman Crippa è come al Campaccio il migliore degli italiani e l’ultimo ad arrendersi al forcing africano a circa due terzi di gara: il campione europeo Under 23 dei 5000 metri è quinto a soli 5 secondi dal terzo posto mentre Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) termina ottavo.

L’avamposto al femminile è Martina Merlo (Aeronautica), settima subito dietro l’ex campionessa europea di corsa campestre Gemma Steel (Gran Bretagna): finisce purtroppo dopo poche centinaia di metri la gara della tricolore Federica Dal Ri (Esercito), vittima di una caduta e di un infortunio a una caviglia. La gara Juniores maschile è dominata da Luca Alfieri: il portacolori della PBM Bovisio Masciago taglia il traguardo con 48 secondi su Mihail Sirbu (GS Quantin), secondo.

Fonte fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti