Ciaspolata della Valle Argentera 2010

Di ALBERTO ,

ciaspolata
ciaspolata

 Come ogni anno si rinnova la tradizione della Ciaspolata della Valle Argentera, quest’anno in calendario per lunedì 4 gennaio 2010.

La ciaspolata è una corsa – camminata non competitiva con le racchette da neve aperta a tutti organizzata con il patrocinio del Comune di Sauze di Cesana (TO). Il percorso di circa 6 km si snoda all’interno del Comune di Sauze di Cesana nella zona limitrofa al torrente Ripa. Il percorso verrà battuto e segnalato in maniera adeguata, la presenza di numerosi volontari dislocati lungo il percorso garantiranno la più assoluta sicurezza.

La quota di partecipazione – dagli 0 ai 99 anni - è fissata in 10 € e comprende il
noleggio del chip per la rilevazione elettronica del tempo, un ricco pacco gara;
per tutti i concorrenti che porteranno a termine la “fatica” verrà consegnta la foto del
proprio arrivo e sarà presente un caldo ristoro a fine gara. Dalla quota di partecipazione rimane escluso solamente il noleggio delle racchette da neve, per chi ne fosse sprovvisto, che potrà essere effettuato direttamente all’atto dell’iscrizione la mattina della gara.

IL PROGRAMMA DI LUNEDI’ 4 GENNAIO
Ore 08.30 - Ritrovo presso il “Bar ‘l Cep” DI Sauze di Cesana nella zona maneggio
Ore 08.30 - Apertura segreteria gara e iscrizioni
Ore 10.30 - Termine delle iscrizioni
Ore 11.00 - Partenza della Ciaspolata
Ore 16.30 - Premiazione presso la sala convegni dell’Hotel Sauze di Cesana
Ore 17.00 - Arriva la Befana...

Le ciaspole (o racchette da neve) sono uno strumento che consente di spostarsi agevolmente a piedi sulla neve fresca poiché aumenta la superficie calpestata e quindi anche il 'galleggiamento'.
Le prime ciaspole erano fatte di corda intrecciata e legno, oggi sono per lo più di plastica o di materiale simile. Il nome "ciaspole" è un termine del dialetto noneso (val di Non); è entrato nel linguaggio comune dopo il successo de "La Ciaspolada".
Si indossano direttamente e con facilità sulle scarpe e permettono di muoversi sul manto nevoso senza sprofondare e senza scivolare. Le ciaspole sono molto utilizzate per le escursioni invernali sulla neve, per facilitare la camminata si utilizzano bastoncini, simili a quelli utilizzati nello sci, che aiutano nella spinta.
Vi sono molte manifestazioni, agonistiche e non, di corsa con le ciaspole, generalmente
dette ciaspolate. Una tra le più note nella provincia di Torino è proprio la Ciaspolata della Valle Argentera, che si tiene solitamente prima dell’Epifania.
La Valle Argentera è una valle alpina secondaria rispetto alla Val di Susa situata nella parte occidentale del Piemonte, ad ovest di Torino. L'intero territorio della valle è situato nel comune di Sauze di Cesana.
La Valle, situata a sud-ovest rispetto alla sede municipale, è percorsa dal torrente Ripa (affluente di destra della Dora Riparia). La valle è ricompresa nelle Alpi Cozie e confina con il territorio francese del comune di Abriès che fa parte della regione del Queyras o valle del Guil (dipartimento delle Alte Alpi della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra).
La valle è solcata da un'unica strada comunale sterrata che inizia sulla SP 215 (Cesana Torinese - Sestriere). All'altezza del 10° chilometro, la vall e si biforca in due valli minori: la Valle Lunga in cui è possibile ristorarsi presso il Rifugio Alpe Plane - 2.090 m; e la Valle del Gran Miôl, che termina ai piedi del Grand Queyron.
La Valle Argentera è rinomata meta per gitanti e sportivi, con le sue cascate e i suoi pascoli verdeggianti che d'estate offrono agli escursionisti scenari d'incontaminata bellezza. L'inverno invece, le cascate di ghiaccio e le alte vette coperte di neve sono il paradiso per chi desidera effettuare escursioni e sport invernali fuoripista.
La Valle Argentera pur non essendo dotata di importanti vie di comunicazione, nel passato è stata teatro di scorribande da parte di contrabbandieri che la utilizzavano per contrabbandare il sale tra l'Italia e la Francia. A testimonianza di questa attività vi sono innumerevoli ruderi di fortificazioni, oramai abbandonate, lungo il suo territorio. Il passaggio più elevato è rappresentato dal Colle della Ramière - 3.007 m - che la mette in comunicazione con la Val Thuras (Cesana Torinese).
Sauze di Cesana, il Comune all’interno del quale si svolge la Ciaspolata della Valle
Argentera 2010, ha origini antiche dal momento che il suo nome compare in documenti
medioevali in cui viene chiamata Salise Cesanae e Saude.
Le vicende storiche e politiche di questo piccolo borgo vedono il dominio francese prima (Sauze fece parte del Delfinato e all'interno della chiesa di San Restituto sono stati rinvenuti oggetti, come il fonte battesimale che ne testimoniano il patronato straniero) e quello italiano poi con il passaggio ai Savoia nel 1713 (Trattato di "Utrecht" )
Nel 1962 Sauze di Cesana fu colpito da una terribile sciagura scopppiò un grande incendio che distrusse buona parte del paese.
Oggi Sauze di Cesana è un piccolo comune di montagna la cui economia si basa essenzialmente sul turismo. Il territorio sotto il controllo del comune è molto vasto, e comprende centri turistici come il moderno complesso residenziale Grange Sises, ed i bellissimi borghi montani di Rollieres e di Bessen Aut.

Per informazioni
info@gameoverevent.it
cell. +39 333 602 16 37



Può interessarti