A Cecilia Pedroni il Q Trail – Quarna Winter Trail

Di GIANCARLO COSTA ,

Cecilia Pedroni vincitrice del Q Trail (foto Serim)
Cecilia Pedroni vincitrice del Q Trail (foto Serim)

Si è corso domenica 10 marzo a Quarna Sopra provincia Verbano Cusio Ossola, il Q TrailQuarna Winter Trail, su un tracciato di km 19,7 per un dislivello positivo 880 metri.
Cambiano i percorsi, le distanze ,i dislivelli, ma la leader Italy Series ISF 2018 Cecilia Pedroni si destreggia benissimo nelle competizioni di montagna e oggi nonostante la distanza per lei “breve” ha suonato di nuovo la campana del primo gradino del podio con un recupero finale in salita sulla ultra trail Saggin Giulia. La campionessa del team Serim by Biofreeze Racer Zenithal e Mizuno Cecilia Pedroni a regolato le pretendenti alla vittoria con il tempo finale di 2h15’06” seconda Saggin Giulia 2h15’22” e bronzo per Moia Monica team Bo-gnanco 2h19’30”, Seguono 4^ Giovanna Maria, 5^ Yulia Baikova.

Nella gara maschile vittoria di Mattia Bertoncini su Ruben Mellerio e Alberto Gramenia.

Di Giorgio Pesenti

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti