CCC: la Courmayeur-Champex-Chamonix allo spagnolo Luis Alberto Hernando

Di GIANCARLO COSTA ,

Luis Alberto Hernando vincitore della CCC (foto fb UTMB)
Luis Alberto Hernando vincitore della CCC (foto fb UTMB)

Penultima gara del programma UTMB è la CCC (Courmayeur-Champex-Chamonix), 101 km con 6100 metri di dislivello in salita/discesa, un mezzo giro del Monte Bianco in senso antiorario, dall’Italia alla Svizzera e quindi in Francia. La prima salita è alla Tête de la Tronche (Quota 2584m), quindi si va al rifugio Bertone, poi al rifugio Bonatti e successivamente al Grand col Ferret (Quota 2537m). I corridori affrontano altre 3 salite, Bovine, Tseppes e la Tête aux Vents, passando per Champex e Trient, poi La Flegere e l'arrivo a Chamonix.

Vittoria di un fuoriclasse del mondo trail running e non solo: il 3 volte campione del mondo di Trail, lo spagnolo Luis Alberto Hernando in 10h28’49”, seguito sul podio dal francese Thibaud Garrivier 2° in 10h39’01”, 3° il ceco Jiri Cipa in 10h45’37”, quindi completano la top ten nell’ordine Ivan Camps (SPA), Jiasheng Shen (CIN), Juan Jose Somohano (SPA), Sam McCutcheon (NZ), Clemente Mora (SPA). Primo degli italiani Stefano Rinaldi 21° in 12'01'25".

Vittoria nella gara femminile per l’olandese Ragna Debats, la vincitrice della Royal Ultra Sky Marathon di Ceresole e leader delle Skyrunning World Series, in 12h10'33", seguita dall’americana Amanda Basham in 12h27' e dalla francese Camille Bruyas terza in 12h34'.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti