Catherine Bertone verso i Campionati Europei di maratona

Di GIANCARLO COSTA ,

Catherine Bertone con Straneo e Incerti alle Olimpiadi di Rio (foto fidal)
Catherine Bertone con Straneo e Incerti alle Olimpiadi di Rio (foto fidal)

Su indicazione del direttore tecnico del settore “Alto Livello” Elio Locatelli Catherine Bertone è stata convocata al raduno di Mezzofondo di Tirrenia dal 28 gennaio all'11 febbraio 2018.
Tra i sette atleti convocati è presente la campionessa valdostana, tesserata per l'Atletica Calvesi, Catherine Bertone che, per questioni lavorative, sarà presente alla chiamata azzurra dal 31 gennaio al 9 febbraio.

Per la dottoressa valdostana, tra le pochissime della nazionale azzurra già certa convocata per i Campionati Europei di Berlino, la massima manifestazione continentale dell'anno, in programma nel mese di agosto, si tratta della prima chiamata per un allenamento collegiale a cui riesce a partecipare (ha dovuto rinunciare, per questioni di lavoro, ai raduni di ottobre e dicembre 2017).
Per la contingente situazione del personale di reparto, Catherine Bertone, che risulta in forza all'Azienda Usl della Valle d'Aosta nello staff dei dirigenti medici dell'area funzionale di pediatria, sono state negate sia la domanda di part-time che la richiesta di permessi non retribuiti.
“La situazione che sta patendo Catherine Bertone – dice il presidente della Fidal regionale Jean Dondeynaz – evidenzia la singolarità di un atleta di livello internazionale con un impegno lavorativo particolare; con un collegato limite normativo relativamente al quale nessuno è mai intervenuto. Da una parte abbiamo un'atleta che, a suon di risultati, si è guadagnata spazi e convocazioni per le massime manifestazioni internazionali andando a rappresentare l'Italia; dall'altra si rileva un evidente limite che nega all'atleta stessa di potersi preparare e giocarsi al meglio le proprie chance. Questa situazione non trova spazio nei contratti di lavoro penalizzando quegli atleti, come Catherine, che svolgono attività sportiva di alto livello”.

Di questa situazione, che non potrà che andare a crescere, Catherine Bertone è una delle “vittime” più illustri. Prendendo ad esempio la convocazione di Tirrenia, dei sette convocati, solo la valdostana non è in forza ad un centro sportivo militare.
Per la dottoressa volante quello imminente di Tirrenia, se non si riuscirà ad ovviare a questo vulnus, sarà il solo raduno a cui prenderà parte; le prossime ferie, già prenotate, sono fissate per il mese di agosto, per partecipare e difendere i colori azzurri ai Campionati Europei di Berlino.

Fonte fidal valle d’aosta

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti