Castle’s Trail di Verrès sabato 16 marzo inaugura il Tour Trail Valle d’Aosta

Di GIANCARLO COSTA ,

Il gruppo di testa del Castel's Trail (foto acmediapress)
Il gruppo di testa del Castel's Trail (foto acmediapress)

L’attesa è finita: sabato 16 marzo riparte il Tour Trail della Valle d’Aosta. A inaugurare la stagione sarà ancora una volta il Castle’s Trail di Verrès che anche quest’anno ha fatto il pieno di iscritti, perché i 400 pettorali messi a disposizione dall’organizzazione sono andati esauriti.

Il Castle’s trail piace, è una delle prime gare della stagione e richiama l’attenzione di tantissimi sportivi, non solo podisti e trailer. I suoi 23 chilometri, che nascondono un dislivello di 1530 metri, sono una via di mezzo che strizzano l’occhio anche a chi è alle prime sgambate.

Le amministrazioni comunali di Verrès, Challand-Saint-Victor e Montjovet hanno di nuovo vinto la sfida, nata tre anni fa con l’intento di valorizzare i territori e mantenere puliti i sentieri. Anche quest’anno molti iscritti arrivano da fuori Valle d’Aosta. Sabato al via del Castle’s trail ci saranno concorrenti valdostani e di Alessandria, Asti, Bergamo, Biella, Bologna, Brescia, Cuneo, Como, Genova, Lecco, Milano, Novara, Piacenza, Parma, Savona, Torino, Verbania e Vercelli. Il pettorale 248 sarà indossato da Mitsuji Konoshita di Singapore, il 344 da Jean Duvall proveniente dagli Stati Uniti.

Consegna dei pettorali entro le 8,30, partenza della gara alle 9 dal centro di Verrès, sede anche dell’arrivo, del pasta party e delle premiazioni finali previste nel primo pomeriggio. Nel 2018 al vertice della graduatoria assoluta ci furono i due Brunod: Dennis, vincitore con un tempo di poco inferiore alle due ore e Mathieu secondo alle sue spalle. Enrica Perico si aggiudicò la gara femminile in 2h 37”, davanti a Giulia Torresi e Marina Plavan.

Novità invece per quanto riguarda i più piccoli. Nasce la Baby Color Run, evento sempre più apprezzato dai giovani. Si lascia da parte la tradizionale corsa in mezzo al borgo e si punta a una prova simile, ancora più divertente. La gara partirà alle 14,30 dall’Espace Loisirs “Massa”, zona in cui si svolgeranno le premiazioni, subito dopo il pasta party. Iscrizioni gratuite alle 14.

TRAVERSE TRAIL AD APRILE

Mentre il Castle’s trail è ormai dietro l’angolo, gli organizzatori del Traverse trail di Arnad stanno lavorando per allestire la terza edizione di una gara che ha sempre trovato spazio in autunno e che invece ora è stata anticipata a inizio primavera.

Il 6 aprile ad Arnad si svolgerà la seconda prova del Tour Trail della Valle d’Aosta. Le iscrizioni chiuderanno il 5 aprile oppure al raggiungimento dei 500 pettorali venduti. La quota è di 25 euro e comprende i servizi pre e post gara, il pacco gara, i ristori, il pranzo e le docce.

Fonte acmediapress

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti