Casette di Massa e le cave di marmo in attesa del Mondiale di Corsa in Montagna

Di GIANCARLO COSTA ,

Il percorso del Mondiale di Corsa in Montagna di Casette di Massa (foto fidal.it)
Il percorso del Mondiale di Corsa in Montagna di Casette di Massa (foto fidal.it)

Ancora 148 giorni e poi si accenderanno i riflettori sulla trentesima edizione dei Mondiali di corsa in montagna in programma a Casette di Massa (MS) il prossimo 14 settembre. L'evento è organizzato dalla FIDAL in sinergia con il Comune di Massa, sotto l'egida della WMRA (la federazione internazionale della corsa in montagna). E' l'ottava volta - a partire dal 1985 quando la manifestazione si chiamava ancora Coppa del Mondo - che l'Italia accoglie la rassegna iridata. Un anno fa a Krynica-Zdroj (Polonia), gli azzurri, nel solco della vincente tradizione in questa specialità, conquistarono 6 preziose medaglie illuminate dagli ori di Alice Gaggi, del team senior femminile e dello junior Nekagenet Crippa.

Stavolta a fare da teatro alle sfide mondiali sarà un suggestivo ed inedito percorso ricavato all’interno di una delle cave del “bacino di Gioia” da cui è stato estratto il pregiato marmo che in passato ha dato forma a tanti storici capolavori dell'arte italiana. Nei giorni scorsi, intanto, due big azzurri della corsa in montagna come i gemelli Dematteis hanno già compiuto una prima ricognizione del tracciato.

Bernard Dematteis sul percorso dei Mondiali 2014

"Mai vista una cosa del genere - il commento di Bernard, campione europeo in carica -, passare accanto a queste pareti di marmo fa un effetto incredibile. Sembra quasi di correre sulla luna. Bisognerà stare attenti a dosare bene le energie perchè una volta arrivati all'ingresso della cava ci sono ancora due chilometri di rampe da salire. Servirà forza e agilità!". "Provare il percorso è stata un'esperienza entusiasmante - gli fa eco il fratello Martin -. qui c'è un bell'ambiente pieno di gente che lavora e che sta dando un bel contributo all'organizzazione dei Mondiali. Anche noi atleti dovremo impegnarci e darci da fare per dimostrare che saremo degli avversari duri come il marmo!". 

Per tutte le informazioni e gli ultimi aggiornamenti sulla manifestazione è possibile consultare il sito ufficiale della manifestazione raggiungibile al seguente indirizzo: www.wmrc2014-massa.it. Appena lanciati anche gli account social su Twitter @WMRC2014 e Facebook www.facebook.com/wmrc2014.  

Fonte fidal.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti