Campionati Italiani Master di Cross a Cassino

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza campionati italiani master di cross (foto foto4go)
Partenza campionati italiani master di cross (foto foto4go)

Si sono disputati domenica 9 febbraio a Cassino (Frosinone) i Campionati italiani master di Cross. Sul tracciato all’interno del campus universitario Folcara, assegnati 20 titoli nazionali individuali (11 maschili e 9 femminili) oltre agli scudetti di società “over 35”. Dopo una serie di gare appassionanti, il successo maschile per club va alla squadra barese della Dynamyk Fitness Palo del Colle che totalizza 1066 punti per superare di appena cinque lunghezze i bresciani dell’Atletica Paratico (1061), campioni uscenti, e i foggiani della Daunia Running San Severo (992) davanti a Montedoro Noci (983) e Atletica Avis Castel San Pietro (972): tre delle prime quattro formazioni sono quindi pugliesi. Tra le donne c’è invece la terza vittoria consecutiva dell’Atletica Paratico, che aveva fatto doppietta nelle due precedenti edizioni e stavolta torna sul gradino più alto con le donne a quota 740. Sul podio anche due team dell’Emilia Romagna: seconda l’Atletica 85 Faenza (711) e terzo il Circolo Minerva Parma (708), seguiti da Runners Chieti (676) e Giovanni Scavo 2000 (656).

Più di 700 atleti al via e otto diverse partenze sul percorso che ha ospitato i Mondiali universitari di cross nel 2016. Nella categoria SM55 il campione europeo Domenico Caporale (Dynamyk Fitness Palo del Colle) fa il bis tricolore, al femminile si confermano Chiara Giachi (Atletica 2005) tra le SM35, Giovanna Cavalli (SF60, Atl. Paratico) e Silvia Bolognesi (SF65, Cambiaso Risso Running Team Genova), oltre a Maria Grazia De Colle (Gs Quantin Alpenplus) che quest’anno si aggiudica il titolo SM75. Spiccano poi le vittorie di ex azzurri, come Gilio Iannone (SM35, Carmax Camaldolese) e Simona Santini (SF40, Atl. Amatori Osimo), mentre Gaetana Scionti (Cosenza K42) sui 4 chilometri della gara SF45 riesce a precedere la pluricampionessa italiana assoluta Patrizia Tisi (Atl. Paratico) nella manifestazione organizzata dal Cus Cassino.

La stagione sui prati dell’atletica master andrà avanti con la Festa del Cross a Campi Bisenzio (Firenze), nel weekend del 14-15 marzo, che prevede le staffette di corsa campestre, ma prima ci saranno gli appuntamenti delle rassegne nazionali indoor ad Ancona, per tre giornate di gare dal 28 febbraio al 1° marzo, e invernale di lanci a Viterbo, dal 6 all’8 marzo.

Campioni italiani master 2020 di corsa campestre
Uomini
SM35 (6 km): Gilio Iannone (Carmax Camaldolese)
SM40 (6 km): Giovanni Auciello (Cosenza K42)
SM45 (6 km): Gabriele Lubrano (Atl. Casone Noceto)
SM50 (6 km): Mohamed Errami (Circolo Minerva Parma)
SM55 (6 km): Domenico Caporale (Dynamyk Fitness Palo del Colle)
SM60 (4 km): Maurizio Leonardi (Pol. Giudicarie Esteriori)
SM65 (4 km): Fulvio Marzocchi (Dynamyk Fitness Palo del Colle)
SM70 (4 km): Adolfo Accalai (Atl. Avis Castel San Pietro)
SM75 (4 km): Onelio Galeazzi (Gs Atl. 75 Cattolica)
SM80 (4 km): Enea Malloci (Us Atl. Guspini)
SM85 (4 km): Giovanni Sirotti (Atl. Mameli Ravenna)

Donne
SF35 (4 km): Chiara Giachi (Atletica 2005)
SF40 (4 km): Simona Santini (Atl. Amatori Osimo)
SF45 (4 km): Gaetana Scionti (Cosenza K42)
SF50 (4 km): Carla Primo (Rari Nantes Torino)
SF55 (4 km): Monica Tiziana Zanga (Atl. Paratico)
SF60 (3 km): Giovanna Cavalli (Atl. Paratico)
SF65 (3 km): Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Running Team Genova)
SF70 (3 km): Nadia Spezzati (Gpa Lughesina)
SF75 (3 km): Maria Grazia De Colle (Gs Quantin Alpenplus)

Fonte fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti