Campionati Europei Master di corsa in montagna e trail in Portogallo con due argenti e due bronzi per l’Italia

Di GIANCARLO COSTA ,

La squadra italiana M50 di corsa in montagna a Porto Moniz (foto fidal)
La squadra italiana M50 di corsa in montagna a Porto Moniz (foto fidal)

Quattro medaglie conquistate dagli atleti italiani a Madeira. L’isola portoghese ha ospitato una rassegna continentale dedicata agli “over 35” per il secondo fine settimana consecutivo e stavolta con i Campionati Europei Master di corsa in montagna e trail, andati in scena a Porto Moniz. Due argenti e due bronzi nel bilancio azzurro di questa manifestazione che si è tenuta regolarmente, malgrado l’attuale emergenza sanitaria, anche se con numeri limitati di presenze.

Nella gara di “mountain running” con 8,5 km di lunghezza e 900 metri di dislivello positivo si è piazzata al secondo posto la squadra maschile M50 dell’Italia che schierava Roberto Moretti, Carlo Ciaccia e Giampaolo Bidoli, tutti e tre portacolori della società friulana dell’Atletica San Martino. Tra gli uomini Roberto Moretti è riuscito ad aggiudicarsi anche una medaglia individuale mettendosi al collo il bronzo M55 nel trail di 31 km con 1950 metri di dislivello, che era inserito per la prima volta nel programma.

A livello femminile, doppio podio nella categoria W55 per Chiara Di Lenardo (Pol. Timaucleulis) che è arrivata terza nella gara di corsa in montagna e poi seconda nel trail. Nello scorso weekend, agli Europei non stadia di Funchal, la rappresentativa italiana aveva vinto 10 medaglie con 5 argenti, 4 argenti e 1 bronzo.

In chiusura dell’evento si è svolto il passaggio di consegne con la prossima sede che sarà in Italia per l’edizione di Val Tramontina 2021, nelle Dolomiti Friulane: dal 27 al 30 maggio del prossimo anno si correrà fra Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto, in provincia di Pordenone. A ricevere il testimone è stato Giampaolo Bidoli, presidente del comitato organizzatore locale, da parte di Kurt Kaschke, presidente EMA (European Masters Athletics), ed è intervenuto tra gli altri Jorge Vieira, numero uno della Federazione portoghese di atletica.

Fonte Fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti