Buffalo Stampede, lo skyrunning internazionale fa tappa in Australia

Di GIANCARLO COSTA ,

Samir Tamang (foto lloyd belcher)
Samir Tamang (foto lloyd belcher)

Al via negli Skyrunning Oceania Championships, la campionessa del Mondo Stevie Kremer e i recenti campioni asiatici Samir Tamang e Mira Rai oltre a Michel Lanne, Tom Owens, Landie Greyling e, dall’Australia, Blake Hose, Andrew Tuckey, Hanny Allston e Beth Cardelli

Sabato 11 e domenica 12 aprile ritorna di scena lo skyrunning internazionale. A Bright, nel sud est dell’Australia, si svolgeranno la Buffalo Stampede Ultra SkyMarathon (75 km - 4.545 m D+) e la Buffalo Stampede SkyMarathon (41 km - 2.934 m D+), prove valide per i titoli e le medaglie dei primi Skyrunning Oceania Championships e che assegneranno i punti per Skyrunner® World Series 2015.

Dopo aver eletto i campioni continentali asiatici delle SKY e delle ULTRA con le gare cinesi di Hong Kong a gennaio, lo skyrunning è quindi pronto ad assegnare i rispettivi titoli in Oceania.

Gli splendidi paesaggi offerti dall’Alpine Shire australiano e dal Mount Buffalo, i percorsi tecnici in puro stile skyrunning, l’organizzazione collaudata e un cospiquo montepremi finale (8.900$ per le prove in programma), hanno attirato molti dei migliori atleti del continente oceanico che si daranno battaglia per il titolo continentale.

Con loro, anche alcuni atleti rappresentativi provenienti da altri continenti che cercheranno di conquistare punti preziosi per le Skyrunner® World Series 2015.

Buffalo Stampede Ultra SkyMarathon®

I migliori riferimenti cronometrici sul percorso di 75 km appartengono all’americano Dakota Jones (7h48.03) e all’australiana Jacinta O'Neill (10h47.59).

Tra glii uomini, tra gli altri, saranno al via: Tom Owens (GBR), Andrew Tuckey (AUS), Christofer Clemente , Alex Matthews (AUS), Clarke McClymont (NZL), Grant Guise (NZL), Martin Lukes (NZL)

Tra le donne, tra le altre, saranno al via:

Landie Greyling (RSA), Beth Cardelli (AUS), Jo Johansen (NZL), Julie Queen (AUS), Whitney Dagg (NZL)

Buffalo Stampede SkyMarathon®

I migliori riferimenti cronometrici sul percorso di 41 km appartengono agli australiani Vajin Armstrong e David Byrne (4h25.49) e alla neozelandese Anna Frost (5h01.01).

Tra gli uomini, tra gli altri, saranno al via: Michel Lanne (FRA), Samir Tamang (NEP), Andrius Ramonas (LTU), Blake Hose (AUS),  

Tra le donne, tra le altre, saranno presenti:

Stevie Kremer (USA), Mira Rai (NEP), Hanny Allston (AUS), Sarah Douglas (AUS), Fonte federationservice.com

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti