Brianza Double Classic: il cronometro non perdona

Di GIORGIO PESENTI ,

Brianza double classic
Brianza double classic

La Double Classic è una bella gara a coppie su strada di km 18,270, con degli strappetti su asfalto ammazza fibre muscolari, e come ogni anno nel lunedì di Pasquetta, la Polisportiva Besanese la ripropone con grande successo. La lista partenti è sempre stracolma di adesioni, con atleti che provengono dalle varie specialità dell’atletica leggera della corsa in montagna e dello skyrunning. Stamattina sulle colline Brianzole le nuvole erano molto grigie e nascondevano le verdi colline circostanti, Besana è la cittadina più alta della provincia Monza e Brianza con i suoi 336 metri sul livello del mare.

Questa Double per il sottoscritto è sempre una gara mangia polvere, anche se oggi piovigginava, infatti è un po’ di anni che per l’occasione faccio coppia con il mitico skyrunner Baroni Antonio e nonostante che il “Baru” dica in dialetto Bergamasco “a le ura de ta-ca so i scarpe al ciot (è ora di attaccare le scarpe al chiodo)”, va sempre fortissimo e cosi non mi resta che attaccarmi alle ali della sua aquila posteriore della sua canotta Valetudo. Il tracciato di questa Double Classic è molto invitante per i primi dieci chilometri, c’è molta strada in discesa ma quando inizia la seconda parte della gara è un continuo salire con pochi metri pianeggianti e di discesa e il fiatone inizia a rallentare l’azione di corsa e non resta che stringere i denti.

Ci eravamo iscritti come tesseramento Csen Fisky ma alla fine, senza avviso, ci siamo ritrovati ognuno con il proprio tesseramento Fidal, alla faccia della convenzione Fidal-Csen, non me ne vogliano le nostre società Fidal, comunque ci siamo divertiti e questo è quello che conta. La coppia che ha vinto è del team Bergamasco G. Alpinistico Vertovese i due trionfatori sono: Palamini Michele e Rizzi Igor con il tempo di 59’54”, prima coppia femminile Meroni Giovanna team Runners Bergamo e Marin Francesca ATL. Cantu in 1h12’09”, prima coppia mista: Giuliani Simona team Azzurra Garbagnate e Del Soldato Antonio ATL. Cral Creberg 1h16’35”. La coppia di aquile Valetudo Baroni Antonio e Giorgio Pesenti ha chiuso la gara in 1h26’00” per la ventinovesima piazza degli over 100, anche se felicemente siamo a quota over 120.

Per classifiche

http://www.mysdam.it/events/event/results-download_27483.do

Di Giorgio Pesenti

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti