Bologna e le corse su strada in montagna

Di ALBERTO ,

runningpassion
runningpassion

Finalmente, dopo tanta neve, si cominciano a lasciare nei cassetti le maniche lunghe per qualcosa di più leggero. Di Claudio Bernagozzi.
E Bologna si prepara al periodo caldo con un ricco calendario di Corse su Strada, che avranno come scenari i bellissimi panorami della prima collina felsinea o quelli ancora più a mozzafiato che arrivano alle pendici del Corno alle Scale.
E proprio nella zona che ha visto le prime sciate di Alberto Tomba, il 2010 vedrà partire il Trofeo Alto Reno, rivolto alle Società e con un montepremi di 2.000 €.

Quattro le gare in programma; il 20 giugno a Lizzano in Belvedere, l’8 agosto a Porretta, il 19 settembre la Porretta-Corno alle Scale (traguardo di Lizzano) ed il 24 ottobre a Castel di Casio; da ricordare anche, inserite nel Calendario Alto Reno, il 25 luglio l’Ecomaratona del Crinale a Granaglione e l’1 agosto la gara di Castelluccio.
La UISP Provinciale non è stata certo da meno, allestendo un programma di ottime iniziative per la sua Coppa 2010; si comincerà il 16 maggio a Vergato, poi l’11 luglio la Berzantina, il 15 agosto Baigno, il 22 agosto Lizzano, il 29 agosto Marano ed il 29 settembre la Maratonina dei Colli.

E per chi volesse solo le ludico motorie, il Coordinamento Podistico Bolognese propone il 15 maggio Monte S.Pietro, il 30 maggio Pontecchio Marconi, il 6 giugno Sasso Marconi, il 13 giugno Monteveglio, il 20 giugno Monte Sole, il 27 giugno Marzabotto, il 4 luglio Pianoro, l’11 luglio Monghidoro, il 18 luglio Monzuno e Savigno, l’1 agosto S.Benedetto V.Sambro, l’8 agosto Parco Cavaioni, il 5 settembre Monte S.Pietro, il 2 ottobre Sasso Marconi.
Per la serie “non facciamoci mancare niente” gli amanti della Maratona avranno l’appuntamento del 13 giugno con la gara di Suviana, mentre per i competitivi il 25 luglio si propone Rocca di Roffeno con il suo 10.000.

Gli appassionati di trekking e storia non potranno mancare l’Escursione sulla Strada Flaminia Militare del 7 agosto, mentre la chiusura ideale di questi mesi sulle colline Bolognesi è senz’altro nei 30 km della Bologna-Savigno del 3 ottobre.
Un programma di una trentina di manifestazioni, per tutti i gusti e per tutte le gambe, con la garanzia dell’organizzazione sempre precisa dei Gruppi bolognesi e la simpatica accoglienza delle nostre genti; non resta che partecipare.

Claudio Bernagozzi

Può interessarti