Bibione is surprising run (VE) diventa internazionale

Di MARCO CESTE ,

Internazionale sin dalla prima edizione. Il regolamento federale lo vieterebbe, ma nei giorni scorsi è arrivata l’autorizzazione della Fidal: alla “Bibione is surprising run”, il 27 settembre, potranno partecipare atleti da tutto il mondo.

“Ringraziamo la Federazione per aver accolto la nostra richiesta – spiegano Maurizio Simonetti e Matteo Redolfi, responsabili organizzativi di ‘Bibione is surprising run’ -. Secondo il regolamento federale, una manifestazione di atletica non potrebbe essere internazionale sin dalla prima edizione, ma la risonanza turistica di Bibione da un lato e l’importanza della gara dell’altro, hanno convinto la Fidal ad autorizzare la partecipazione degli atleti stranieri. Sarà così possibile dare una risposta positiva alle diverse richieste di partecipazione che stanno arrivando dall’estero”.

A conferma di un’innata vocazione internazionale, “Bibione is surprising run”, nel fine settimana, farà passerella all’Expo della Kärnten Läuf, un grande happening podistico incentrato su una mezza maratona e vari traguardi collaterali, che ogni anno, a fine agosto, si svolge a Klagenfurt, in Austria, richiamando partecipanti da mezza Europa. 

Intanto, le iscrizioni alla “Bibione is surprising run” procedono a gonfie vele: sino al 31 agosto è in vigore una quota agevolata d’iscrizione di 21 euro, che rimarrà tale sino al 22 settembre per gli atleti che all’iscrizione abbineranno il pernottamento a Bibione nelle strutture convenzionate.    

La distanza di gara - 10 miglia, pari a 16,094 km – è atipica, ma molto apprezzata dagli appassionati. Il resto, lo farà il fascino di un percorso che toccherà gli angoli più suggestivi della rinomata località turistica veneziana che ogni anno, con le sue bellezze naturalistiche e l’alto livello d’ospitalità, richiama turisti da tutto il mondo.

Partenza e arrivo di “Bibione is surprising run” saranno nel centralissimo Piazzale Zenith, dove sarà allestita un’area espositiva di oltre 800 metri quadrati che, tra venerdì 26 e sabato 27 settembre, accoglierà gli atleti, gli accompagnatori e i semplici curiosi con un’ampia vetrina dedicata al mondo sportivo e all’enogastronomia.

“Bibione is surprising run” non sarà, insomma, una semplice gara, ma un’occasione di divertimento e di svago per tutta la famiglia. Impossibile mancare.  

BIBIONE IS

SURPRISING RUN

Ufficio Stampa

Mauro Ferraro



Può interessarti