A Bardonecchia Martin Dematteis e Alessia Scaini vincono il Memorial Marco Germanetto

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Memorial Marco Germanetto 2018 (foto fidal piemonte)
Partenza Memorial Marco Germanetto 2018 (foto fidal piemonte)

Il bronzo europeo della corsa in montagna Martin Dematteis (Corrintime) si aggiudica la 19a edizione del Memorial Marco Germanetto, svoltosi sabato 14 luglio a Bardonecchia (TO). Quest’anno il Memorial è stato una corsa in montagna su percorso di 6,5km con partenza da Campo Smith, un tracciato suggestivo e panoramico ma anche tecnico per “correre con lo spirito di un ricordo”.
Alle spalle di Martin Dematteis, distacco di circa un minuto per il valdostano Henri Aymonod, compagno di club del piemontese; terzo gradino del podio per Nadir Cavagna (Atl. Valle Brembana) con Nicolò Buti (Atl. Susa Adriano Aschieris) primo dei piemontesi davanti ai compagni di club Matto e Andrea Grandis. La junior azzurra Alessia Scaini (Atl. Saluzzo) si aggiudica invece la prova femminile davanti a Stella Riva (Atl. Susa Adriano Aschieris) e a Irene Aschieris (Atl. Susa Adriano Aschieris).

Fonte fidal piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti