Barbaresco e Barolo (CN) ultra trail: 50km sui sentieri delle Langhe nel segno di Ioan Maxim e Camilla Amerio

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio Barbaresco Barolo Ultra Trail
Podio Barbaresco Barolo Ultra Trail

Si è corso il 2 giugno, festa della Repubblica Italiana, l’Ultra Trail tra i vigneti dei vini nobili Piemontesi Barbaresco e Barolo. Interessati 14 comuni delle Langhe, partenza alle ore 08,00 da Barbaresco con attraversamento di Neive, Treiso, Trezzo Tinella, Castino, Borgomale, Benevello, Lequio, Berria, Albaretto Torre, Sinio, Serralunga d’Alba, Castiglion Falletto e arrivo a Barolo. I chilometri percorsi 50 hanno portato un dislivello positivo di 1520 metri. Il percorso è risultato molto tecnico, molte sono state le rampe dritte da superare in mezzo ai vigneti e nelle coltivazioni caratteristiche di queste zone di alberi di nocciole. Il vincitore Ioan Maxim della Valetudo Skyrunning Italia era in condizioni ottimali e quindi non ha mai mollato la testa della gara, anche se ha sofferto il caldo negli ultimi chilometri. La sua stagione agonistica è appena iniziata e se il buongiorno si vede dal mattino...

Vittoria maschile per Ioan Maxim in 4h18'12”, seguito da Massimo Depretis, Michele Evangelisti e Alessandro Pittatore 2°, 3° e 4° ex aequo in 4h21'22”, con Carlalberto Cimenti 5° in 4h43'50”.

Nella gara femminile vittoria di Camilla Amerio in 6h01'11”, 2a Marisa Imazio in 6h07'03” e 3a Stefania Sensi in 6h16'50”.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti