Baceno-Devero-Crampiolo (VB) con le vittorie di Alessandro Turroni ed Emanuela Brizio

Di GIANCARLO COSTA ,

L'arrivo del vincitore Alessandro Turroni (foto LaStampa.it)
L'arrivo del vincitore Alessandro Turroni (foto LaStampa.it)

E' la classica corsa in montagna delle valli ossolane la Baceno-Devero-Crampiolo che da 45 anni il 16 agosto porta i corridori sempre più numerosi, da Baceno a Crampiolo passando per la caratteristica Alpe Devero. 14,88 chilometri per 1367 metri di dislivello di sola salita, una gara che si adatta agli stradisti come agli skyrunner. Partenza dal campo sportivo di Baceno, un po' di strada e poi su per la mulattiera di Uresso, Graglia, la Crocetta, le marmitte di Croveo, Goglio, la mulattiera dei tubi che porta al Devero e da qui all’arrivo di Crampiolo.  

In 468 al traguardo, la gara maschile è stata vinta da Alessandro Turroni, quella femminile dalla fuoriclasse dello skyrunning Emanuela Brizio.

Per Alessandro Turroni del Cus Pro Patria Milano il crono vincente è 1h13'36”, che precede nell'ordine Mattia Scrimaglia 2° in 1h15'07”, Stefano Luciani 3° in 1h15'48”, Mauro Bernardini 4° in 1h17'11” e Cristian Minoggio 5° in 1h17'24”.

Nella gara femminile il successo di Emanuela Brizio riporta il crono di 1h27'56”, seguita sul podio da Susanna Serafini 2a in 1h29'19” e da Melissa Ragonesi 3a in 1h32'19”.

  • Snowboarder, corridore di montagna, autore per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it e bici.news. In passato collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999, collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000. Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD e MONTAGNARD FREE PRESS dal 2002 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT nel 2006. Collaboratore della rivista ALP dal 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti